Cerca nel sito
Slovenia vacanze mare estate 

Al mare in Slovenia tra relax e vacanza attiva

Le attrazioni della costa slovena per un'estate a 360° con amici e famiglia

Veduta dall'alto
©istockphoto
Veduta di Pirano dall'alto
LA COSTA SLOVENA
La costa adriatica slovena è incastonata fra Italia e Croazia e si presenta con i suoi 46 km di gioielli naturali, termali, storici e moderni allo stesso tempo. Il tempo scorre veloce tra una passeggiata sul lungomare, a piedi o in bicicletta, e una cena a base di pesce fresco. Ma anche cimentandosi in avventurosi trekking, a cavallo o con l’attrezzatura da arrampicata prima di rilassarsi e coccolarsi in un centro benessere. Sia che si viaggi in coppia, tra amici o con la famiglia la Slovenia è capace di accontentare ogni gusto ed ogni esigenza.

Leggi anche: Portorose, la piccola India della Slovenia

LE DESTINAZIONI
Pirano è il gioiello della costa slovena. Il centro storico della città si trova su una piccola penisola pedonale, circondata dal mare e dalle mura risalenti al VII secolo d.C., dove si passeggia in relax tra i vicoli che fanno da spartito alle casette colorate intorno all’ampia piazza principale, al centro della quale spicca la statua dedicata al celebre compositore e virtuoso violinista Giuseppe Tartini. Per un’esperienza esclusiva è da provare il Thalasso SPA Lepa Vida, che offre i benefici della talassoterapia tradizionale in un ambiente naturale unico. Da non perdere è un’escursione via mare che arriva fino a Fiesa e alle spiagge protette. Gli appassionati di surf e kitesurf, invece, possono divertirsi a Punta Ronco a Isola. L’esperienza per chi ama fare immersioni è quella nel tratto tra Isola e Capodistria, dove affondò il maestoso transatlantico Rex. La sofisticata Portorose è conosciuta nel panorama internazionale per il famoso Casino omonimo e per l’elegante offerta termale. Ma è una destinazione ideale anche per le famiglie. L'ampio lungomare è circondato dal verde e da spazi attrezzati per i bimbi sulla riva e le spiagge di sabbia o ghiaia o le distese d’erba sono ideali per far giocare i bambini. Il mare limpido è perfetto per i tuffi e i primi bagnetti, in un’acqua che può toccare la temperatura di 31 gradi nelle giornate più calde. Ricca è anche l’offerta sportiva per i ragazzi, che spazia dal tennis alla vela e al biking.

LE ATTIVITA’
Lungo la costa slovena e nell’entroterra istriano sono numerosi i percorsi di trekking che portano tra vigneti e uliveti, accoglienti paesini e monumenti culturali, come il Sentiero alpino sloveno che porta fino ad Ancarano o il Sentiero europeo E6 che attraversa l’entroterra di Capodistria fino a Strugnano. Un’esperienza particolare da fare in bicicletta sul litorale sloveno è, invece, la Parenzana, un pittoresco percorso ciclabile che corre anche lungo il parco paesaggistico delle Saline di Sicciole. Il percorso di 120 km prende il nome dalla linea ferroviaria istriana tra Trieste e Parenzo, in Croazia, e attraversa 11 ponti, 6 viadotti e 8 tunnel, oltre che vigneti, frutteti e oliveti. Perfetto per l’arrampicata è il Ciglione carsico (Kraški rob), che si solleva nell’entroterra capodistriano: è la principale località per arrampicate con diversi livelli di difficoltà. Per gli appassionati di equitazione i sentieri nella riserva naturale di Val Stagnon (Škocjanski zatok), permettono di osservare le diverse specie di uccelli che vivono in questa palude semi salina. Tra le escursioni nei dintorni di Portorose anche le avventure nelle grotte sotterranee, come quelle di Postumia o San Canziano, fino a Lipica, uno dei più antichi allevamenti di cavalli al mondo, che offre visite guidate, suggestivi spettacoli, gite in carrozza e, naturalmente, lezioni di equitazione.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100