Cerca nel sito
Little Rock location film God's Not Dead 2 Usa Arkansas

A Little Rock, in Arkansas, la storia vera di God's Not Dead 2

Dopo la sorpresa del 2014, Harold Cronk bissa l'esperienza e sceglie un'altra storia vera, un'altro scontro… un altro Sud

Dominus Production
Sono almeno dieci anni che Harold Cronk dirige, produce, sceneggia (occupandosi anche delle scenografie, in alcuni casi) film, eppure in Italia lo abbiamo scoperto per il God's Not Dead del 2014: un interessante tenzone filosofica - tratta da un avvenimento reale - sull'esistenza di Dio, svoltasi tra il Texas e la Louisiana. Oggi ritroviamo il 43enne filmmaker di Reed City, nel Michigan, con una nuova 'storia vera', quella di God's Not Dead 2 nel quale il tema dibattuto è quello della difesa del diritto alla libertà di espressione e di opinione. Ma che, soprattutto, sposta l'ambientazione nel confinante Arkansas, poco più a Nord, nella Capitale dello Stato, Little Rock.

Ispirandosi stavolta a una causa legale, l'azione si sposta quindi dal college del primo film all’aula di un tribunale, dove un brillante giovanissimo avvocato d’ufficio (Jesse Metcalfe) deve difendere un’insegnante di liceo, Grace Wesley (Melissa Joan Hart), dall’accusa di proselitismo. L’accusa, rappresentata da uno dei più prestigiosi avvocati americani (Ray Wise), desidera sfruttare questo accadimento per creare un precedente finalizzato alla rimozione di ogni argomentazione di fede dai luoghi pubblici. La difesa riserverà però alcuni colpi di scena nella sua ricerca di una risposta alla domanda: quanto siamo disposti a rischiare per difendere ciò in cui crediamo?



Tra Missouri, Tennessee, Mississippi e Oklahoma (oltre ai suddetti Louisiana e Texas), il cosiddetto 'Natural State' non poteva non essere un 'centro' ideale per una produzione affascinata dagli habitat a disposizione nella zona, ricca di verde, tra altipiani e montagne, e dall'inquinamento sotto la media… Ma più che la celebre Hot Springs o la boschiva Eureka Springs, sono evidentemente state le Mildred B. Cooper Memorial Chapel, il Big Dam Bridge, il vecchio mulino, il Pinnacle Mountain State Park e la William J. Clinton Presidential Library a conquistare gli scout manager e far loro sceglire la Little Rock il cui nome deriva dalla formazione rocciosa lungo il vicino Arkansas River, battezzata "le petit rocher" dai francesi intorno al 1720, e che nel film è stata trasformata nella immaginaria Hope Springs.

E, per quanto l'azione si svolga soprattutto negli interni cittadini, una grande parte della comunità è stata impegnata nelle riprese svoltesi nell'estate del 2015… personalità comprese! Come l'ex Governatore repubblicano Mike Huckabee (nei panni di 'se stesso' in una breve apparizione), il senatore Fred Thompson (che nel film diventa un Pastore) o i volti noti della locale KARK-TV, Mallory Brooks e Victoria Price. Ma con loro, circa duecento comparse si sono radunate sui gradini dello State Capitol per alcune scene del film, in particolare quella in cui la folla protesta all'esterno del Campidoglio. "Le nostre comparse sono tutte dello Stato dell'Arkansas, e almeno il 60% della troupe", aveva confermato la produttrice Brittany Lefebvre, presente su molti dei set tra Woodlane St e Markham St.

Qui, al 401 W si trova l'altra location principale, scelta per gli interni dell'aula di tribunale e simili: la Pulaski County Courthouse dove l'insegnante Grace Wesley interpretata da Melissa Joan Hart e il suo avvocato (Jesse Metcalfe) vivono la loro odissea legale, girata tra un'aula del secondo piano e il decorato atrio dalle vetrate composite. Ma all'inizio (e alla fine) del film a farla da padrone è probabilmente l'Arkansas State Capitol, e le sue scalinate esterne, come detto, almeno quelle del lato est, dal lato di West Capitol Avenue. Come, in generale, tutta Little Rock, dal River Market district all'Interstate 30 Bridge… Un panorama fatto spesso di edifici poco alti e rappresentativi… Quello della Benton High School, scelta per la Martin Luther King Jr. High School del film per esempio, o del ristorante messicano che appare brevemente, il The Fold: Botanas & Bar.
 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati