Cerca nel sito
crociere caraibi estate 2013 isole vergini britanniche

A caccia di relitti tra le acque "vergini"

Tortola, Anegada, Virgin Gorda: sono solo le più importanti delle isole che formano l'arcipelago delle Vergini Britanniche, paradiso per le immersioni

Vergini britanniche spiaggia e scogli
©Shutterstock
 Isole Vergini Britanniche: quaranta isole, di cui soltanto 15 abitate come le più importanti Tortola, Anegada e Virgin Gorda, che si adagiano nel Mar delle Antille

PERCHE' ANDARE. Il clima delle Isole Vergini è mite in ogni periodo dell’anno, ma fino ad agosto le condizioni atmosferiche rendono l’acqua ancora più attraente per tuffi ed immersioni.  L’ecosistema di queste isole caraibiche è protetto in 20 parchi naturali, 19 parchi sulla terra ferma, che si sviluppano tra i resti dell’antica foresta pluviale, abitati da uccelli migratori e autentiche rarità ornitologiche, e 1 marino.

UN ARCIPELAGO DA SCOPRIRE: ECCO PERCHE'

DA NON PERDERE. Peter Island si trova a sud di Tortola ed è il punto da cui si parte per l'immersione sottomarina più famosa dei Caraibi: a circa venti metri sott'acqua si può scovare il relitto della nave postale "Ron", lunga quasi 100 metri e affondata a causa di un uragano nel 1867. Leggenda narra che non lontano, sull'isola di Dead Chest, Barbanera abbia abbandonato una quindicina di ammutinati soltanto con una bottiglia di rum come unica provvista. Anche l’isola di Anegada è nota per la presenza di numerosi relitti. A sud est si estende in particolare la terza barriera corallina più estesa del mondo, con 18 chilometri di lunghezza.

COSA PORTARE. Baciate dal sole praticamente tutto l’anno e con temperature sempre miti, anche alle Isole Vergini Britanniche si  può alzare una brezza serale per la quale è utile qualche felpa o una maglia a manica lunga. Per il resto abiti leggeri di cotone e di lino sono quelli che vengono utilizzati maggiormente, insieme, ovviamente, all’occorrente per la spiaggia, con cappello e una buona crema solare che non devono mai mancare.

CON CHI ANDARE
. Spostarsi in barca a vela fra le isole, accompagnati da uno splendore naturale incomparabile, è un piacere senza confronti. Qui si viene soprattutto per navigare a vela, sospinti dagli Alisei su un mare cristallino privo di moto ondoso grazie alla protezione del reef. Ecco quindi che Kuoni propone una crociera di 7 giorni e 7 notti su un Catamarano Lagoon 440 con skipper ed hostess, che dispone di 4 cabine doppie con bagno privato. Il trattamento è All Inclusive e il prezzo comprensivo di volo parte da 4878 euro a persona. Anche VVS propone una crociera in catamarano o barca a vela. Sono 8 giorni e 7 notti in pensione completa con sistemazione in cabina doppia con servizi privati, trattamento come da programma, equipaggio di skipper ed hostess, biancheria da bagno e letto, pulizie finali, tender con motore ed un pieno di acqua e carburante. Il pacchetto base non comprende il volo intercontinentale da/per l’Italia, i voli interni di collegamento fra le isole, i trasferimenti e la cambusa.

CURIOSITA'. La maggior parte della popolazione è di origine africana e crede fermamente nella presenza di un mondo spirituale popolato di fantasmi, chiamati jumbis, e di spiriti. Per questa ragione sono noti i cantastorie sovrannaturali ai quale gli abitanti si rivolgono per farsi predire il futuro. Un’altra curiosità da tenere a mente è quella di ricordarsi della guida a sinistra, essendo le Isole Vergini Britanniche una dipendenza del Regno Unito, anche se la moneta corrente è il dollaro americano.

RESORT PER LUPI DI MARE A VIRGIN GORDA
CROCIERE PER VERI GOURMET
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Isole Vergini Britanniche
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati