Cerca nel sito
veneto natura escursioni trekking itinerari

Veneto, a passeggio al cospetto delle Cascate di Molina

Sui Monti Lessini, non lontano dal Lago di Garda, le Cascate di Molina regalano scenari unici

cascate di molina veneto lessinia verona<br>
©www.parcodellecascate.it
Giochi d'acqua nel Parco delle Cascate di Molina
Dove c'è acqua c'è vita e non è una caso che alcuni degli scenari più belli del nostro pianeta si siano sviluppati proprio in prossimità di mari, fiumi, laghi e cascate. Il nostro Paese non fa eccezione e regala in ogni regione paesaggi da sogno solcati dalle acque e ricchi di attrazioni da scoprire. IlParco delle Cascate di Molinaè uno di questi. Le cascate sono la massima espressione della forza e della potenza dell'acqua ed osservare i loro salti spettacolari tra i colori degli alberi e delle rocce che le circondano regala sempre emozioni particolari. Questo splendido territorio adagiato sui Monti Lessini, non lontano dal Lago di Gardaè un autentico trionfo di paesaggi sorprendenti fatti di sorgenti naturali perenni che alimentano torrenti che si insinuano tra gli impermeabili calcari cretacei del Biancone, costeggiati da stretti fondovalle, ripidi versanti ed ampie caverne. 

Per chi desidera scoprire un luogo in cui l'acqua ha plasmato il territorio creando siti dal fascino quasi ultraterreno, c'è tempo ancora fino alla fine di ottobre per visitare il bellissimo Parco che si estende per ben 80.000 metri quadratiin località Vaccarola, nei pressi di Molina, a pochi chilometri da Verona. Adagiato a cavallo tra l'ultimo tratto della Valle di Molinae la confluenza con la Val Cesaraed il Vaio delle Scalucce,il parco si distingue per la varietà degli scenari creati dalle acque che talvolta, vivaci ed impetuose, fanno salti mozzafiato originando numerose cascate, mentre in altre zone scorrendo calme e placide, si riversano in piccoli laghetti dal colore verde intenso. Il tutto circondato da lussureggianti boschi tra cui fanno capolino le tipiche costruzioni della Lessinia sormontate dai tetti coperti da lastre di calcare rosso.

E' facile lasciarsi conquistare dalle bellezze del Parco, specialmente se si sceglie di seguire uno dei numerosi sentieri escursionistici che lo attraversano, tutti chiaramente segnalati e percorribili a piedi per potersi soffermare liberamente nei luoghi che più di tutti attireranno l'attenzione. Seguendo questi affascinanti itinerari, individuando quello più adatto al proprio livello di allenamento, si ha l'opportunità di imbattersi nei siti di maggiore fascino disseminati sul territorio, lasciandosi conquistare dai guizzi dell'acqua e dalle sue sfumature che creano paesaggi completamente differenti l'uno dall'altro. Da non perdere, ad esempio, la Cascata dell'Orso, con il suo Pozzo profondo, o quella Verdeo ancora la Quareta, chiamataCascata Nerae dotata di una divertente altalena acrobatica che sfiora quasi la superficie dell'acqua. 

Ma non è finita perchè lungo il percorso sono davvero tantissime le attrazioni che sorprendono gli escursionisti. Nella Caverna dell'Orso, ad esempio, si possono ammirare le scene di caccia rappresentate sulle pareti, mentre nella zona delle Croci Misterioseci si domanda il significato di quelle strane incisioni sulla pietra. Sulla Piazzola Panoramica, inoltre, si può dare libero sfogo alla propria vena fotografica catturando magnifici scatti del parco dominato da una prospettiva unica. Grazie alle divertenti iniziative per grandi e piccini e alle visite guidate a tema si potrà, inoltre, scoprire il Parco da un punto di vista davvero speciale, potendo scegliere di addentrarsi nei meandri dei boschi, di constatare la ricca biodiversità offerta dalle acque o di approfondire gli aspetti storici del territorio visitando i vecchi mulini, come il Mulin de Lorenzocon la sua grande macina in pietra. 

Chi desidera, infine, dare uno sguardo più approfondito agli aspetti naturalistici del territorio, prima di lasciare il Parco può concedersi la visita all'annesso Museo Botanico della Lessiniadove sono custodite le specie più rappresentative della vegetazione locale, tra cui alcuni bellissimi esemplari di orchidea.

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE


Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100