Cerca nel sito
Vacanze anti-stress in montagna con il trail running

Vacanze anti-stress: vince la montagna

No stress, no madness: solo relax e pace. La ovvia esigenza è divenuta una nuova proposta di viaggio. Ecco le soluzioni più adatte per viaggi alla ricerca del tempo perduto. Senza smog, senza caos ma anche senza noia. In pole position, le vacanze ad alta quota.

La cima dell'Everest
©AP
La vita frenetica della grande città è dura da sopportare. Appuntamenti, orari, ritardi, acquisti, mezzi pubblici, traffico, parcheggi, corse. Alla fine arrivi a fine giornata con la voglia di sprofondare nel letto, sognando terre senza smog, senza driiin ansiogeni e con una dimensione temporale che non sia una eterna frenesia, bensì ricerca intimistica e contatto con la natura ed il proprio essere. Perché a volte la vacanza non è soltanto una esigenza di divertimento e follia, ma una richiesta dello spirito per ritemprarsi dalle fatiche di una società sfuggente e senza pausa. No stress, no madness: solo relax e pace. La ovvia esigenza è divenuta una nuova proposta di viaggio. Ovviamente.

Tra le tante proposte per una Estate 2010 in pace con i sensi i Mini Tour della Cooperativa InterGuide: uscite montane tra sentieri e caprette che fanno ciao con la inequiparabile gioia di vivere che si raggiunge soltanto dove il cielo è sempre blu. Soluzioni che partono dal singolo giorno sino a soggiorni più lunghi fino a 5 dì. In due giorni le guide possono organizzare un tour fra i sentieri Walser in Val d’Ayas; tre giorni invece per il Cervino e Monte Rosa; quattro per un bel tour fra i laghi valdostani. Se invece vi accontentate di una semplice giornata, l’offerta si moltiplica. Ecco alcune mete appetibili: “I laghi del Rutor” nella Valle di La Thuile, ”Il Parco Nazionale Gran Paradiso” in Val di Rhèmes, “Una balconata sul Gran Paradiso” in Val di Cogne, “Al cospetto del Monte Rosa”, in Val d’Ayas, “Al cospetto del Monte Bianco” in Val Veny.

Tra il 12 ed 19 settembre arriva invece il Tor des Géants  per tutti gli appassionati di trail running che, per chi non sia già andato a controllare su Google, è quello sport “maratonico” lungo gli impervi sentieri delle montagne. Il tour Tor prevede una faticosa passeggiata lungo l’“anello”, un tracciato unico al mondo, lungo 330 Km con 24.000 metri di dislivello positivo che unisce  l'Alta Via n.1 all'Alta Via n.2. La prima Via, detta anche “Alta Via dei Giganti”, va da Gressoney-Saint-Jean a Courmayeur, mentre la seconda, l’“Alta Via Naturalistica” si snoda per i territori del Parco Nazionale del Gran Paradiso e del Parco Naturale del Mont Avic.

Un appuntamento impedibile per gli aficionados delle escursioni e dei paesaggi tutta natura è ancora il Tour du Mont Blanc, un trekking lungo sette giorni intorno al Monte Bianco;  il Giro del Monte Rosa con i suoi 120 km in 9 giorni di “passeggiata” e il Tour des Combins “per solo” sei giorni. Questo e tanto altro su www.lovevda.it

La voglia di epurarsi e di scaricarsi si sublima però con lo scarico delle attività celebrali e motorie. Perché dieci chilometri con zaino in spalla non sono da tutti. Giunge in vostro soccorso il paradiso del Gran Paradiso e ai suoi pacchetti benessere studiati dal Consorzio Gran Paradiso Natura. Uno tra tutti, "Vacanza Yoga: seminario di consapevolezza": un soggiorno da tre stelle con pensione completa a Vetan (1.800 d’altezza) di Saint-Pierre ed un corso di yoga con tutte le tecniche di respirazione e meditazione alla ricerca dell’equilibrio psicofisico. Da Luglio a Settembre.

Perché solo “là su per le montagne, tra boschi e valli d'or, fra l'aspre rupi echeggia un cantico d'amor”…

Leggi anche: riviera ligure tra kayak e yoga

Leggi tutte le proposte di Turismo.it
Vacanze in montagna in Italia
Vacanze in montagna in Europa
Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100