Cerca nel sito
lago di garda lago maggiore spiagge bandiera blu 20016 

Tra Piemonte e Lombardia sui laghi italiani dove sventolano le Bandiere Blu

Alla scoperta delle quattro spiagge tra il Lago di Garda e il Lago Maggiore che sono state insignite del prestigioso riconoscimento della FEE

Lago Maggiore, laghi, panorama lago<br>
Wikimedia Commons
Lago Maggiore
Quando si parla di Bandiera Blu siamo subito abituati a pensare al mare e alle più belle spiagge dove trascorrere una vacanza all'insegna del relax, di acque limpide e pulite e di servizi per tutta la famiglia nel pieno rispetto dell'ambiente. E' proprio questo, infatti, lo spirito che contraddistingue tutte le spiagge insignite del prestigioso riconscimento della Foundation for Enviromental Education, ma non bisogna raggiungere necessariamente il mare per trovare splendidi lidi con tutte queste caratteristiche. I laghi italiani rappresentano, infatti, un patrimonio unico e vantano litorali mozzafiato che meritano di essere goduti e vissuti. Non è un caso, dunque, che mete come il Lago di Garda e il Lago Maggiore attirino ogni anno una moltitudine di turisti in cerca di un soggiorno tutto natura, sport e nuotate. E non è un caso che la FEE abbia scelto, ancora una volta, di premiare alcune delle più belle spiagge di Piemonte e Lombardia con il prestigioso riconoscimento riservato ai migliori lidi italiani.

Sono quattro, in tutto, le spiagge dei due laghi più grandi d'Italia ad essere state premiate, due sul Lago Maggiore, versante piemontese, e due sul Lago di Garda, versante lombardo. Gli amanti di sport acquatici come vela, kite surf e windsurf devono raggiungere, almeno una volta nella vita, la bellissima spiaggia piemontese di Cannobio Lido. Situata lungo il litorale dell'omonima località della costa nord occidentale del Lago Maggiore, nella provincia di Verbano-Cusio-Ossola, questa spiaggia è battuta da venti favorevoli che permettono di praticare ognuna di queste attività ai massimi livelli. La bellezza di una cornice naturalistica d'eccezione, che con un magnifico parco abbraccia le rive del lago, fa il resto offrendo, inoltre, ai bagnanti i migliori servizi per un soggiorno d'eccezione, comprese strutture dedicate all'insegnamento e al noleggio delle attrezzature per i più divertenti sport acquatici. E una volta usciti dall'acqua, sarà un piacere salire in sella ad una bici e dedicarsi all'esplorazione della natura circostante grazie ad un percorso ciclabile che a partire dal Lido, attraversa il Ponte Ballerino, si addentra nel bosco e giunge sino all'Orrido di S. Anna. Anche i più festaioli da queste parti non avranno difficoltà a divertirsi. Sulla spiaggia, infatti, si possono fare le ore piccole godendo delle atmosfere frizzanti del Lido Beach Lounge Cannobio, un cocktail bar, ristorante e pizzeria che si specchia nelle acque del Lago Maggiore.

Per chi non ama farsi trasportare dal vento ma non vuole rinunciare ad una bella spiaggia immersa nella natura, l'appuntamento è a Cannero, pochi chilometri a sud di Cannobio. La località, a metà strada tra la montagna e il lago, sorge su una piana alluvionale formatasi nel corso dei secoli con i sedimenti accumulatisi a seguito delle piene del vicino torrente Cannero. L'insenatura naturale su cui si trova la spiaggia sabbiosa di Lido, che la ripara dai venti più freddi, e la posizione soleggiata garantiscono un clima mediterraneo con gli inverni miti e le estati temperate tipiche di molte città marinare. A largo della costa, poi, si possono ammirare le suggestive isole Castelli di Cannero sulle quali sorgono le vestigia di antiche fortificazioni. La spiaggia è ad eccesso libero e mette a disposizione dei suoi visitatori servizi pubblici, docce, bar e un comodo parcheggio.

Per chi, invece, preferisce rilassarsi sulle sponde del lago più grande d'Italia l'appuntamento è a Gardone Riviera, in provincia di Brescia. Proprio qui, infatti, si trovano le uniche spiagge del lago di Garda sulle quali sventola la Bandiera Blu. Raggiungerle è molto semplice, basta imboccare l'autostrada A22, prendere l'uscita per Rovereto e proseguire per Gardone sulla statale panoramica SS45. Per chi viene da Brescia, è sufficiente imboccare la tangenziale direzione Lago di Garda. Una volta giunti a destinazione non si rimarrà di certo delusi. La spiaggia Casinò è, infatti, una vera gioia per gli occhi, con le sue acque limpidissime e i numerosi servizi a disposizione dei bagnanti. Si tratta, infatti, di una spiaggia libera ma in loco è possibile noleggiare ombrelloni e lettini, rifocillarsi al bar, e far divertire i bambini con un un'area giochi dedicata a loro. Il tutto nel pieno rispetto dell'ambiente. Non meno affascinante, infine, la bella spiaggia Lido di Fasano, in località Fasano a due passi da Gardone Riviera, che mette a disposizione dei visitatori ombrelloni e lettini a noleggio, cabine per cambiarsi, docce, servizi igienici e un comodo bar.

Leggi anche:
Gardone Riviera, l'unica Bandiera Blu della Lombardia
Cucina stellata sulle rive del Garda
Carpione del Gardo: pregiato salmonide a rischi estinzione


CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU' BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE


Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100