Cerca nel sito
sicilia natura itinerari natrualistici

Sicilia, nasce il Bio Distretto dei Nebrodi

L'associazione promuove la gestione sostenibile del territorio del comprensorio

nebrodi sicilia parco naturale natura montagna lago
Courtesy of ©PR Nebrodi/Parks.it
Un paesaggio del Parco dei Nebrodi
Con i suoi circa 50.000 ettari di folti boschi incontaminati che si estendono sugli oltre 88.000 ettari di superficie che costituiscono l'omonimo Parco Naturale, i Nebrodi custodiscono le più importanti ed estese formazioni boschive dell'intera Sicilia. Questi splendidi monti, affacciati a nord sul Mar Tirreno e delimitati a sud dall'Etna, dal fiume Alcantara e dall'alto corso del Simeto, costituiscono l'Appennino siculo assieme alle Madonie ad ovest e ai Peloritani ad est. I particolari contrasti tra i differenti paesaggi che caratterizzano i due versanti, le splendide cime che, con la vetta del Monte Soro raggiungono quasi i 1.850 metri di altitudine, la ricchissima flora e la fauna variegata rendono quest'area protetta una fonte inesauribile di sorprese. Se i fianchi di queste bellissime montagne si presentano prevalentemente dolci, di forma arrotondata e punteggiati di estesi banchi di rocce argilloso-arenacee, nelle zone in cui è il calcare a predonimare, gli scenari si fanno più aspri e dalle suggestioni dolomitiche, con profili irregolari e forme fessurate.

Una tale ricchezza ambientale merita di essere tutelata e preservata al meglio e deve essere fonte di continua ispirazione per una gestione del territorio sempre piú sostenibile e rispettosa. È con questo spirito che è nato il Bio Distretto dei Nebrodi, un'associazione che persegue lo scopo di promuovere la sostenibilitá nel Comprensorio dei Nebrodi e lo sviluppo di un’attivitá agricola sociale e rispettosa che si avvalga di tecniche di coltivazione biologica. In questo modo si potrá raggiungere il duplice obbiettivo di adottare metodi di gestione del territorio piú virtuosi e di promuovere i prodotti del Parco sul mercato, tra cui gustosi formaggi, l'olio pregiato, salumi saporiti, verdure e buonissimi dolci.

All'associazione, che ha fissato la propria sede presso quella del Parco e quella legale presso Palazzo Cupane a Mirto, hanno aderito numerosi esponenti di istituzioni ed enti locali che avranno il compito di sviluppare e promuovere le progettualità idonee a favorire la gestione etica, sostenibile ed ecologica del territorio. Un lavoro di questo genere consente di valorizzare al meglio un territorio dalle innumerevoli potenzialitá sostenendone al contempo la spiccata identitá che da sempre lo caratterizza.

Leggi anche:
In Sicilia la pesca che si gusta anche in autunno
Il carciofo all'ombra dei millenari templi di Paestum
Sicilia, armonie di sapori nella Val di Mazara

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Monumenti nelle vicinanze
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100