Cerca nel sito
Sicilia hotel: vacanze Gole Alcantara

Sicilia: masserie nella valle dell'Alcantara

Vacanze rurali tra i sentieri e i caratteristici country resort del Parco Botanico e Geologico delle Gole d'Alcantara

Country Resort Il Borgo, Valle dell'Alcantara, Sicilia
©Terralcantara
Un tempo venivano utilizzati per la coltivazione dei fondi, oggi sono affascinanti sentieri completamente recuperati ad uso e consumo dei turisti. Questo reticolo si estende in totale per oltre 10 chilometri convogliando 8 percorsi che vanno dal più breve, la Passeggiata di Artemide di 354 metri, al più lungo, la Passeggiata di Hermes, di 5280 metri. E’ quanto offre la Sicilia bucolica che si svela nella valle dell’Alcantara, quell’angolo di bellezza incastonato tra l’Etna e Taormina. Questi sentieri conducono a spiagge, cascate, frutteti e meraviglie paesaggistiche immerse nella natura e che conducono da una vecchia masseria all’altra, trasformate oggi in confortevoli residenze per i visitatori e i villeggianti.

La valle prende il nome dall’omonimo fiume che bagna le provincie di Messina e Catania e il cui corso traccia le fila di un itinerario che conduce in straordinari paesaggi culminanti nello stupefacente scenario delle Gole contraddistinte da ripide pareti laviche che si ergono fino a 50 metri, frutto delle forme prismatiche assunte dalle rocce basaltiche dopo il raffreddamento e il consolidamento di antichissime colate laviche. Proprio per salvaguardare l’eccezionalità di tale contesto naturale è nato il Parco Botanico e Geologico delle Gole d’Alcantara in contrada Sciara – Larderia di Motta Camastra in provincia di Messina.

Qui sono sorti servizi turistici ad hoc, tra cui strutture recettive in perfetta sintonia con l’ambiente, gestite da Terralcantara. Si tratta per lo più di country resort che ben si adattano all’ambiente circostante, come ad esempio la Casa delle Monache ricavata da un vecchio rifugio estivo di proprietà di un ordine monastico femminile. I due edifici che compongono il resort (Casa Rosa e Casa Gialla) presentano elementi architettonici particolari: Casa Rosa è caratterizzata da volte a botte o a vela con dettagli in “pietra janca”, ovvero pietra bianca arenaria con incisioni a soggetto religioso, mentre Casa Gialla (distaccata di un centinaio di metri da Casa Rosa) ha arredi che richiamano lo stile dell’arte povera con colori chiari. Gustosi pasti si possono assaggiare ne “L’Antico Refettorio” con terrazze all’aperto per la bella stagione.

Nato sui resti di un antico borgo del ‘700 è, invece, il Country Resort Il Borgo, anch’esso con una struttura peculiare restituita dalla pietra lavica nera lavorata a mano. Da qui si può esplorare il cuore di una delle antichissime colate laviche che hanno modellato la Valle Alcantara, ovvero la Grotta di Endiminione. Colazione e pasti vengono consumati nella Sala della Macina, vecchio magazzino dove ancora oggi si trova l’originale macina in pietra dell’800.

Un altro indirizzo da ricordare è il Country Resort Il Poggio, antica residenza estiva completamente ristrutturata in stile etnico-coloniale che offre una visuale privilegiata sulla valle del fiume Alcantara e sugli orti e gli agrumeti della tenuta Terralcantara. Questo angolo di pace molto intimo e romantico regala una vista rilassante su castagni, olivi, agrumi, lecci, querce e maestosi muri a secco in pietra lavica, lavorata a mano dai vecchi artigiani della valle.

Leggi anche
Viaggi anti-mafia "pizzo free"
La Sicilia blu, da Lipari a Panarea

Informazioni:
Terralcantara
Tel. 0942.985174
www.terralcantara.it 

Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati