Cerca nel sito
parco giardino dei ligustri pescara natura abruzzo giardini itinerari

Parco Giardino dei Ligustri, salotto verde a due passi da Pescara

Passeggiata rilassante tra gallerie verdi, siepi e installazioni artistiche

parco giardino dei ligustri 
Courtesy of facebook.com/parco.giardino.dei.ligustri
Parco Giardino dei Ligustri
Situato in prossimità del centro storico di Loreto Aprutino, borgo medievale della provincia di Pescara, il Parco Giardino dei Ligustri è un giardino storico dagli scorci incantevoli riportato al suo antico splendore a seguito di una importante opera di riqualificazione che lo ha salvato da un lungo periodo di abbandono ed incuria. Oggi, dunque, il parco si offre ai suoi visitatori come un luogo di pace e relax in cui trascorrere piacevoli giornate a contatto con la natura. Ogni angolo del giardino è, stato, infatti, studiato per valorizzare al meglio le bellezze naturalistiche che custodisce in modo che possano diventare fonte di ispirazione per artisti e fotografi.

Il nome del giardino rappresenta una sorta di biglietto da visita di ciò che si può ammirare una volta varcati i suoi cancelli. Gli alberi di ligustro sono, infatti, il vero e proprio simbolo del giardino. Assieme all’alloro, creano caratteristiche gallerie e siepi verdeggianti che costituiscono il filo conduttore della visita del parco che si presenta come un gradevole susseguirsi di angoli pittoreschi e curati nei dettagli realizzati a seguito dei lavori di ripristino e bonifica iniziati nel 1998 e durati ben quindici anni.

Arbusti e palmizi si accompagnano ad anfore, statue, pergolati di rampicanti e gallerie verdi creando angoli di grande fascino e suggestione. Passeggiando per il giardino si scoprono alberi di bosso secolari, grandi cipressi, olmi, lecci, varietà di palme, grandi alberi di kaki, cedri, ed un fitto sottobosco di erbacee e arbusti sempreverdi e da fiore. Non è un caso che, nel corso del tempo, questo piccolo angolo verde si sia trasformato in un laboratorio didattico e in un centro di educazione ambientale oltre che in un interessante esempio di riqualificazione ambientale di un giardino storico in stato di abbandono. Tra visite guidate, giornate di studio, mostre d’arte e conferenze, il giardino si propone come un vero e proprio polo culturale in cui arte e natura si fondono creando un piacevole salotto verde da vivere con tutta la famiglia.

Leggi anche:
Sulmona: quei confetti citati nel Decamerone
Abruzzo da scoprire pedalando

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100