Cerca nel sito
Mare Sport Barca Vela estate 2020

Ombrelloni, metri e app? Meglio andarsene in barca!

Toscana, Isole Eolie e nord della Sardegna sono le mete privilegiate dagli italiani interessati ad una vacanza in barca

mare, barca, vela, estate
©Sailogy
mare, barca, vela, estate
Mentre sono ancora in discussione le norme da adottare in merito agli spostamenti tra regioni, mentre stabilimenti balneari e istituzioni promettono battaglie a colpi di metri, mentre imprenditori e informatici si preparano a lanciare app per accedere alle spiagge e per poter garantire il richiesto distanziamento, il mare è lì che ci guarda. Più pulito del solito, proprio a causa del lungo lockdown. E sembra quasi invitarci, ad ogni modo, ad abbracciarlo. Nonostante tutto. Senza bisogno di ansie di resse, file e dispositivi ipertecnologici. In sicurezza, rispettando le ordinanze, ma in libertà. Come fare? Una valida proposta arriva da Sailogy, la piattaforma online per il noleggio di barche in tutto il mondo, con o senza skipper. Una valida alternativa per non rinunciare alle ferie estive, all’insegna del riposo, del mare e della sicurezza.

 
 
Cresce la richiesta da parte di giovani e famiglie
 
Le richieste da parte di gruppi formati da una o due famiglie rappresentano al momento quasi la metà di quelle registrate. Aumentano anche le ricerche di catamarani, ottima scelta per gruppi di 8 o più persone, in crescita del 50% rispetto al 2019. In aumento anche la voglia di salpare degli under 44, che rispecchiano ad oggi il 50% delle query pervenute a Sailogy, a dimostrazione che la barca rappresenta, anche in questo momento, una tipologia di vacanza approcciabile trasversalmente per tutte le età. Le vacanze lunghe prendono il sopravvento in quest’estate particolare e crescono infatti, rispetto alla scorsa stagione, le informazioni relative a noleggi da 2 (+43%), 3 (+93%) e 4 settimane (+138%).  

 
Le mete preferite: Toscana, Eolie e Sardegna
 
Toscana, Isole Eolie e nord della Sardegna sono le mete privilegiate dagli italiani interessati ad una vacanza in barca. Le ricerche in queste zone sono in aumento rispettivamente del 238%, 73% e 140% rispetto allo stesso periodo nel 2019. Si rafforza l’idea di un turismo domestico anche per le imbarcazioni e l’interesse degli italiani per il proprio paese segna un +124% in confronto allo scorso anno. Con l’attuale incertezza dovuta agli spostamenti, solo pochi ottimisti considerano la possibilità di prenotare per il mese di giugno, mentre agosto (+17%) e luglio (+15%) rimangono i mesi più richiesti.  A dimostrazione di un riconoscimento della vacanza in barca come esperienza sicura per l’estate, i new users rappresentano l’86%. 

 
Come navigare in sicurezza
 
Grazie al decreto governativo emesso il 18 maggio, la navigazione è possibile sin da ora. Un via libera circoscritto però al rispetto di alcune regole fondamentali. Specialmente se vi trovate in situazione di condivisione e noleggio. Innanzitutto l’obbligo di sanificazione di ogni locale della barca prima e dopo ogni utilizzo, anche solo per la locazione a ore o giornaliera. Si richiede anche la presenza di prodotti igienizzanti e cartellonistica informativa sulle regole da seguire a bordo. Si sottolinea inoltre l'utilizzo di guanti e mascherina, per tutto l'equipaggio, durante le operazioni di ormeggio, disormeggio e bunkeraggio dell’imbarcazione. Nonché l'attenzione degli stessi nel sottoporsi preventivamente e periodicamente al test di positività Covid-19, conservandone l’esito a bordo. E' prevista, inoltre, la misurazione obbligatoria della temperatura dei membri dell’equipaggio. E, fin quando gli spostamenti tra regioni non saranno consentiti, la navigazione resta in ogni caso limitata al proprio territorio regionale.
 
Saperne di più su NATURA
Correlati per regione Sardegna
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati