Cerca nel sito
liguria natura parco antola trekking itinerarari

Liguria, lungo il Sentiero dei Castellani alla scoperta di antiche tradizioni

Il Parco dell'Antola ha realazzato una Carbonina, affascinante testimonianza di antiche tradizioni rurali

monte antola osservatorio telescopio<br>
Courtesy of ©www.parcoantola.it
L'Osservatorio Astronomico Parco Antola
Era la meta prediletta dei Genovesi già nel Medioevoed ancora oggi il Parco Naturale Regionale dell'Antolaè considerato uno dei luoghi più suggestivi dell'entroterra ligure. La sua posizione privilegiata tra le montagne e il mare lo rende la metà perfetta per chi desidera una vacanza all'insegna della natura ma anche della storia e della cultura del nostro Paese. Adagiato a ridosso del confine con il Piemontee l'Emilia Romagnasi offre ai suoi visitatori come un sorprendente insieme di paesaggi che spaziano da valli verdeggianti, a borghi pittoreschi, sino a vette imponenti e coste mozzafiato. E' il Monte Antolaa dominare il territorio del Parco che, con i suoi quasi 1.600 metri di altezza, offre un punto di osservazione ideale per ammirare gli scenari da sogno che spaziano dalle navi che galleggiano sulle acque del porto di Genova,alle splendide località della Riviera di Ponente, alla Corsicae all'Arcipelago Toscano, dalle valli che si spingono fino alle pendici delleAlpi Marittime, alle vette delle Alpi Apuane.

Adesso c'è un motivo in più per scegliere il Parco dell'Antola in una giornata a tu per tu con la natura. Lungo il Sentiero dei Castellani, infatti, l'affascinante percorso che dalla località Torre, non lontano dal centro di Vobbia, conduce al Castello della Pietra, alla terza tappa è stata allestita una Carbonina, rara testimonianza delle antiche tradizioni rurali. Oggi in disuso, le carbonine venivano realizzate con le migliori essenze arboree tra cui faggio, nocciolo e frassino, posizionate in modo da creare grosse cataste di forma conicaalte fino a 2 metri e con un diametro di circa 25-30 piedi al centro della quale veniva realizzato un camino che consentiva l’accensione e l’alimentazione del fuoco, mentre un complesso e ingegnoso sistema di sfiatatoi laterali garantiva una lenta e regolare combustione della carbonina.

Lastagione primaverile è il momento ideale per intraprendere l'interessante itinerario lungo il Sentiero dei Castellani che consente di raggiungere il Castello della Pietra con una piacevole passeggiata immersa in una meravigliosa cornice paesaggistica. Chi lo desidera, potrà percorrere il sentieroogni domenica e giorni festivi, fino al 1 novembre, con interessanti visite guidate programmate ogni ora dalle 10:30 alle 17:30. Una splendida occasione per ammirare paesaggi da sogno ed entrare in contatto con affascinanti tradizioni ormai perdute ma mai dimenticate.

Ami dedicarti ai trekking immersi nella natura? Scegli le scarpe più adatte alle tue passeggiate su Consigli.it

Leggi anche:
I luoghi migliori per mirar le stelle
Fenomeni astronomici che incantano

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati