Cerca nel sito
emilia romagna natura escursioni itinerari

La magia delle feste alla Riserva Naturale di Onferno 

La Riserva e le splendide Grotte in provincia di Rimini accolgono i visitatori con 5 appuntamenti speciali in occasione delle Feste

Onferno grotte
©Cattolica tour
Sala delle Grotte di Onferno
Pipistrelli che volano da tutte le parti, civette che rompono il silenzio della notte e cavallette che saltellano da una roccia all'altra. Sembra il set d un film dell'orrore o una terrificante location di una casa stregata da esplorare in occasione di Halloween, ma in realtà si tratta soltanto di alcune delle specie che popolano la Riserva Naturale Orientata di Onferno che si estende tra la colline della provincia di Rimini e che con i suoi scenari incantevoli non terrorizzerà proprio nessuno, anzi sorprenderà con la ricchezza delle sue bellezze e la varietà dei paesaggi che offre in una superficie di poco meno di 130 ettari. Qui, tra fitte selve, rocce impervie e buie grotte, la Riserva dona l'opportunità di scoprire una natura ricca e variegata da osservare dal vivo durante piacevoli passeggiate o da conoscere ed approfondire tra le sale del Museo Naturale o nel Giaridno Naturalistico. Ecco cinque buone ragioni per scoprire la Riserva e le Grotte durante l'inverno in occasione delle Feste.

1. FESTA DELL'IMMACOLATA ALLA RISERVA NATURALE ORIENTATA E GROTTE DI ONFERNO

Il giorno dell'immacolata è un'ottima occasione per esplorare le splendide grotte. Quattro escursioni, alle 10.00, alle 11.30, alle 15.00 e alle 16.30, accompagneranno i visitatori alla scoperta di un tratto delle grotte al di fuori del percorso turistico e aperto soltanto nella stagione invernale per non disturbare la nursery di pipistrelli in Sala Quarina. Lungo il percorso si potrà ammirare il sugegstivo presepe in grotta.

2. TRAVERSATA CON VISITA AL PRESEPE IN GROTTA

Con gli stessi orari del giorno dell'Immacolata, il giorno successivo altre quattro escursioni condurranno i partecipanti lungo l'intero tragitto che attraversa le Grotte di Onferno entrando dall'ingresso basso e uscendo da quello superiore. Per non disturbare la nursery di pipistrelli questo percorso è fruibile soltanto durante la stagione invernale ed in questo periodo diventa ancora più suggestivo grazie alla presenza del presepe in grotta.

3. ...VIVI L'AVVENTURA DEL BUIO

Alle Grotte di Onferno domenica 9 dicembre si diventa speleologi per un giorno grazie alla interessante opportunità di prendere parte ad una visita speleologica nel buio per piccoli gruppi di adulti che comincia laddove finisce il percorso turistico. Per vivere questa esperienza occorre prenotare la propria visita.

4. VISITA AL PRESEPE IN GROTTA

Alla Riserva e alle Grotte di Onferno il Natale non finisce il 25 dicembre. Il giorno di Santo Stefano, infatti, i visitatori potranno concedersi una piacevole passeggiata, in programma per le 10, l 11 e le 12, che conduce sino al bellissimo presepe all'ingresso della grotta allestito con l'aiuto dei bambini della Scuola Primaria di Gemmano. Presso il Centro Visite, inoltre, si può ammirare un altro bellissimo presepe che tiene viva l'atmosfera del Natale.

5. ULTIMO DELL'ANNO IN GROTTA

Alle Grotte di Onferno si chiude l'anno in bellezza grazie alle tre escursioni in programma per le 10.00, 11.30 e alle 15.00 che si snodano lungo tutto il tragitto dall'ingresso basso a quello alto. Soltanto in inverno è possibile esplorare questa zona delle grotte per non rischiare di disturbare la nursery dei pipistrelli. L'escursione è un'ottima occasione per visitare anche il presepe in grotte e per salutare il 2018 in maniera insolita, suggestiva e piacevole.

Leggi anche:
Nelle viscere delle Alpi Apuane
Le grotte di Castellana dalla mattina alla notte

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE


Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100