Cerca nel sito
Tonino Guerra morte viaggi libri Pennabilli

In viaggio con Tonino Guerra

Il grande poeta scomparso Tonino Guerra aveva nelle sue opere un tema ricorrente: il viaggio e l'amore per il territorio

Panorama di Pennabilli
Foto di Claudio Giovanni Colombo / Shutterstock
L’Italia è rimasta orfana di una delle più grandi figure artistico culturali che hanno contribuito all’eccellenza del cinema italiano: Tonino Guerra. Il grande poeta e sceneggiatore se ne è andato a 92 anni nella sua casa di Santarcangelo di Romagna, il piccolo comune posto sulla Via Emilia (provincia di Rimini) che lo ha visto nascere.

Indimenticabili le sceneggiature per i film di Fellini, Olmi, Monicelli, Rosi e moltissimi grandi registi, ma importantissime anche le sue poesie e la prosa, opere letterarie che avevano un tema ricorrente: il viaggio. Argomento a lui caro, tanto da riscrivere addirittura il capolavoro di Virgilio, il viaggio per eccellenza, l’Odissea. Il poeta romagnolo segue le orme di Ulisse dalla partenza al ritorno ad Itaca, e forgia un’opera ricca di pathos e divertente, intervallata dai suoi disegni: 'Odissea, il viaggio del poeta con Ulisse'.

Tempo di viaggio’ è una delle opere più recenti di Tonino Guerra, ma anche il precedente ‘Il viaggio’ figura nella lunga lista di opere dedicate a questo tema, in cui una coppia di ottantenni decide di partire a piedi dal loro paese, Petrella Guidi, per quel viaggio di nozze mai fatto ‘…Rico e la Zaira non avevano mai visto il mare, che in linea d’aria, passando per i sentieri del fiume, era a nemmeno trenta chilometri…’.

Legatissimo alla sua terra, l’Emilia Romagna, Guerra la ripercorre in lungo e in largo nelle sue opere, dalle ‘dodici chiese bianche che spiccavano dietro la valle…’ (La valle delle Chiese bianche da ‘Il libro delle chiese abbandonate’) ai luoghi che cita nelle poesie scritte in dialetto romagnolo per allietare i contadini prigionieri come lui nel campo di concentramento di Troisdorf, Germania, dove fu deportato durante la guerra. Il viaggio non solo come esperienza fisica, ma anche come crescita interiore, è il fulcro dell’opera teatrale ‘A Pechino fa la neve’, in cui un viaggiatore invecchia durante lo svolgimento della pièce.

Scopri Santarcangelo di Romagna, la città di Tonino Guerra

Non si pò dimenticare poi che Tonino Guerra viaggiò moltissimo in Russia, dove si trattenne per un lungo periodo, e dove conobbe la moglie che sposò proprio a Mosca.

Ma è Montefeltro, regione a cavallo tra le Marche e l’Emilia Romagna, il luogo che più ha influenzato la vita e le opere del grande sceneggiatore. Pennabilli, il paese in cui si trasferì nel 1989, è il vero luogo dell’anima di Tonino Guerra. Qui egli ha dato vita ad una sorta di giardino botanico che persone di tutto il mondo, Dalai Lama incluso, vanno a visitare. L’orto dei frutti dimenticati è infatti la maggiore attrazione di Pennabilli – fatta esclusione per il famoso Festival delle Arti di Strada – e si tratta di un giardino in cui il poeta ha voluto piantare alberi da frutto e arbusti che appartengono alla flora appenninica ma non vengono più coltivati. Una sorta di museo dei sapori dimenticati, che Tonino Guerra ha realizzato nel 1990 con  le associazioni Mostra Mercato Nazionale d'Antiquariato, Amici della Valmarecchia, Pro Loco, in collaborazione con l'Amministrazione comunale. All’interno del parco si trovano anche diverse sculture ideate da lui stesso, un vero artista poliedrico.

Tra i Luoghi dell’anima di Guerra, sempre a Pennabilli troviamo installazioni artistiche come Il Rifugio delle Madonne abbandonate, La strada delle meridiane, il Santuario dei pensieri, l’Angelo coi baffi, il Giardino pietrificato. Anche a Forlì è visibile una sua installazione artistica, L’albero della memoria.

Insomma un artista che ha contribuito notevolmente alla ricchezza del suo territorio, un viaggiatore instancabile, ma con il cuore più che con i piedi.

LEGGI ANCHE:
Bologna, una città in musica
Lugano celebra Herman Hesse
Statue di personaggi famosi in giro per il mondo
Sulla Via Emilia a ritmo di jazz


Saperne di più su NATURA
Correlati per regione Emilia Romagna
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati