Cerca nel sito
sicilia mare spiagge itinerari naturalistici

In Sicilia sulle spiagge più virtuose

Alla scoperta delle sei località premiate con la Bandiera Blu per l'estate 2016

lipari sicilia italia cave pomice dune bianco mare eolie
©Flavio Vallenari/iStock
Le candide cave di pomice si specchiano in mare
La bellezza del mare siciliano non è certamente una novità. Ogni zona del litorale sfoggia scenari da cartolina e spiagge dall'aspetto selvaggio ed incontaminato che ogni anno accolgono folle di bagnanti alla ricerca di un luogo dove le acque cristalline lambiscono una costa ricca di bellezze storiche, architettoniche e naturalistiche. Tra le località meravigliose dell'isola la FEE ne ha individuate sei che più di tutte rispettano i criteri con cui ogni anno vengono assegnate le Bandiere Blu. Criteri che si basano sulla conservazione della spiaggia e dell'ambiente che la circonda, sulla sostenibilità, sulla purezza delle acque e sui servizi offerti ai bagnanti. Gli standard elevati stabiliti dalla Fondazione per la Conservazione Ambientale impongono inevitabilmente una rigida selezione che permette soltanto ai lidi più virtuosi di potersi fregiare del risconoscimento del prestigioso vessillo.

Ben cinque Bandiere Blu delle sei assegnate quest'anno alla Sicilia sono gradite riconferme della precedente edizione del programma a dimostrazione di come in queste località si presti particolare attenzione a garantire sempre l'eccellenza ai propri bagnanti. La sesta località premiata non è propriamente una "new entry", ma piuttosto una vecchia conoscenza del programma di assenazione della Bandiera Blu. Si tratta di Marina di Ragusa che, dopo un periodo di assenza dal novero dei lidi premiati, ha riconquistato quest'anno il vessillo che in passato aveva avuto più volte occasione di sfoggiare. Questo vivace centro balneare di circa 3.000 abitanti che da sempre conquista il cuore dei suoi visitatori provenienti da ogni dove, quest'anno è riuscita, dunque, a riconquistare anche la meritata attenzione della FEE.

La provincia di Ragusa è la più premiata del 2016. Oltre, infatti, alla spiaggia di Marina di Ragusa hanno meritato l'assegnazione della Bandiera Blu anche quelle di Santa Maria del Focallo e Ciriga a Ispica, e quelle di Raganzino e Pietrenere a Pozzallo, già insignita della Bandiera Verde riservata alle spiagge a misura di bambino. Con due località premiate, anche la provincia di Messina è un trionfo di lidi da sogno. Tusa, con la sua Spiaggia delle Lampare e la Spiaggia di Marina, riconferma gli standard elevati che lo scorso anno le hanno consentito di ricevere per la prima volta l'ambito riconoscimento, mentre i meravigliosi lidi di Lipari sono, ormai, una garanzia. Del territorio del comune fanno parte tutte le isole dell'arcipelago delle Eolie, ognuna con le sue spiagge da sogno. E se l'isola di Lipari ha conquistato la FEE con la spiaggia dell'Acquacalda e quella di Canneto, a Stromboli l'eccellenza sventola sulla spiaggia Ficogrande, mentre a Vulcano il vessillo azzurro fa bella mostra di sè sulla spiagge delle Acque Termali e del Gelso.

Chiude, infine, la classifica tutta siciliana delle spiagge Bandiera Blu, la provincia di Agrigento con le splendide spiagge di Porto Palo Cipollazzo e Lido Fiori Bertolino a Menfi, veterana del programma della FEE, che grazie ai suoi lidi candidi, alle acque limpidissime e ai paesaggi da cartolina che le incorniciano ha meritato il riconoscimento della Bandiera Blu sin dall'edizione del 1998.

Leggi anche:
Sicilia: 5 itinerari seguendo l'arte più bella dell'isola
Weekend in Sicilia: itinerario in 5 tappe tra i sapori dell'isola

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE


Saperne di più su NATURA
Correlati per regione Sicilia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100