Cerca nel sito
Primavera coi pedali: Bike&go! tra valli e colline romagnole

Hai voluto la bicicletta, ora c'è Bike&Go!

Per tutto il mese di maggio la vacanza sulle due ruote si tinge di divertimento a misura di giovani. Come contorno, i parchi naturali dell'Emilia Romagna e sentieri da mountain-bike per veri appassionati. Per il terzo anno parte Bike&go!

Cicloturismo
Segui Turismo.it anche su Facebook

Si chiama Bike&go! e, da tre anni, si propone di educare i giovani al rispetto dell’ambiente e ad una vita sana e sportiva. Il progetto, che si articola attraverso manifestazioni e iniziative sportive indirizzate proprio ai ragazzi, ha scelto quest’anno i parchi dell’Emilia-Romagna. Per tutto il mese di maggio, quindi, ecco aria frizzante, una natura perfetta e quell'atmosfera unica che caratterizza i luoghi più suggestivi del territorio.

Le saline di Cervia, ad esempio, porta di accesso a sud del Parco Delta del Po: un ambiente di elevatissimo interesse naturalistico e paesaggistico. Oppure il Parco dei Gessi Bolognesi i cui scenari sono di inaspettata bellezza tra rupi rocciose e dolci pendii. O ancora il Parco della Vena del Gesso Romagnola dove gli affioramenti gessosi si estendono per chilometri dando vita a un paesaggio di grande suggestione. Ebbene, proprio questi tre siti saranno il teatro naturale di un ricco programma di eventi. Innanzitutto il Bike day, una giornata intera, quella del 16 maggio, per scoprire in bicicletta i magnifici paesaggi dei gessi bolognesi. I partecipanti visiteranno il Parco Regionale dei Gessi Bolognesi e i Calanchi dell’Abbadessa, immersi nello splendido e surreale paesaggio che lo caratterizza, uno scenario di grande suggestione.

Un'altra pedalata è in programma, sempre il 16 maggio, tra Cervia e la Vena del gesso di Brisighella. “Dal Sale al Gesso” porterà i cicloturisti nella natura spettacolare che decora la zona tra il Parco del Delta del Po dell’Emilia-Romagna e il Parco della Vena del Gesso in Romagna. Una visita attraverso un percorso che illustra  la genesi del gesso e delle saline naturali, avvenuta oltre 6 milioni di anni fa. Gli appassionati di mountain bike non perdano invece l’appuntamento del  30 maggio con la “Granfondo del gesso”: tre percorsi da non perdere nel Parco della Vena del Gesso. Due percorsi sono stati tracciati scegliendo itinerari che esaltano le bellezze della zona e i punti caratteristici e permetteranno sia agli agonisti che agli escursionisti di scoprire la bellezza dei luoghi.

Non mancheranno inoltre i “pit-stop” negli appositi punti ristoro allestiti all'interno delle aziende agrituristiche del Parco. Già perché il buon cibo è un’altra costante di questa iniziativa. Ed ecco che il terzo percorso in mountain-bike è proprio un Percorso Gourmet. Un itinerario guidato alla scoperta delle bellezze naturali della zona utilizzando il mezzo più ecologico, la bicicletta, ma con uno scopo molto preciso: degustare le eccellenze enogastronomiche del territorio.

Da segnalare anche, dal 28 al 30 maggio a Riolo Terme, il MTB festival una due giorni dedicata al mondo della bicicletta. Infine, “In forma e felici", una guida gratuita che verrà distribuita ai più giovani, realizzata per spiegare agli adolescenti il rapporto tra ambiente, salute, sport e alimentazione. 

Informazioni: 
Fondazione CerviaAmbiente
www.cerviaambiente.it
Saperne di più su NATURA
Correlati per regione Emilia Romagna
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100