Cerca nel sito
lombardia natura terme itinerari

Dal Monte Altissimo l'oro blu di Boario Terme

Darfo Boario Terme è famosa per le sue acque benefiche che sgorgano in cinque differenti qualità

monte altissimo<br>
Courtesy of Grasso83/Wikimedia Commons CC BY SA 3.0
Monte Altissimo
Darfo Boario terme può essere definita a tutti gli effetti come la città dell'acqua. Il parco termale è noto ed apprezzato sin dall'antichità per la cura ed il trattamento di numerosi disturbi dell'organismo attraverso le acque preziose che sgorgano dalle sue fonti. Ciò che rende Boario Terme unica è la ricca varietà di acque differenti che vengono spillate dalle sue sorgenti. Il segreto di una tale abbondanza e di un tale assortimento è lo splendido Monte Altissimo che veglia sulla cittadina del bresciano veicolando le acque nel suo sottosuolo ricchissimo di rocce diverse che caricano l'oro blu delle preziose componenti che lo trasformano in un elisir di buona salute.

L'acqua che nasce sul Monte Altissimo scorre per chilometri nel sottosuolo fino a giungere a valle dopo aver affrontato un dislivello di 1.500 metri. Attraverso le fratture del monte, che rappresentano una sorta di imbuto naturale, le acque raggiungono differenti profondità acquisendo caratteristiche diverse in base alla composizione delle rocce che attraversano. Alla fine del loro viaggio le acque sgorgano dalle fonti del parco in cinque diverse qualità. Le rocce carbonatiche, ad esempio, sono ricchissime di calcio e carbonato, al di sopra di esse, invece, le rocce dolomitiche sono un concentrato di calcio, magnesio, solfato e carbonato. Negli strati più profondi del sottosuolo si trovano, invece, le antichissime anidridi, compatte e ricche di solfato e magnesio.

In questo modo le acque che attraversano gli strati carbonatici si arricchiscono di oligoelementi e vengono imbottigliate dal gruppo Ferrarelle con il nome di Vitasnella. Le acque che attraversano le rocce dolomitiche, medio minerali particolarmente ricche di sali minerali, vengono imbottigliate dal gruppo Ferrarelle con il nome di Boario e Igea. Tra le rocce più antiche e profonde, infine, scorrono le acque che, nel Parco Termale, sgorgano dalle sorgenti Antica Fonte e vengono imbottigliate con il nome Fonte Essenziale. Tutte queste acque, dalla differente composizione, si rivelano particolarmente preziose per la salute favorendo la digestione e i processi fisiologici dell'organismo.

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU' BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE



Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati