Cerca nel sito
Oli Dop Italia Molise

Molise, l'olio celebrato dai poeti romani

Alla scoperta del prodotto DOP molisano apprezzato anche da Plinio, Catone, Orazio e Cicerone

Colline molisane
©InsiderAbroad
Salumi, formaggi, vini e tartufo: ai prodotti tipici del Molise si aggiunge anche l'olio extravergine Molise Dop, conosciuto sin dai tempi remoti e ampliamente apprezzato nella gastronomia locale.

LA TRADIZIONE. Tutti del Molise conoscono il rinomato Caciocavallo Silano, un formaggio a pasta filata prodotto lungo l’interna dorsale appenninica meridionale, che assieme ai Salamini Italiani alla Cacciatora vanta il marchio DOP della regione. A loro si unisce l’Olio Extravergine di Oliva Molise DOP, che affonda le sue radici nell’antichità. Sono tante le testimonianze di autori romani che ne parlano come un prodotto eccellente, tra cui Plinio nel De Oleo, Catone nel De Re rustica e Orazio nelle sue Satire, che consiglia di utilizzare l’olio per la preparazione di due qualità di salse dell'epoca. Anche Cicerone sottolinea in un suo scritto la laboriosità dei molisani e la fertilità di queste terre. Quasi tutte le ville di epoca romana ritrovate nei secoli in Molise risultano corredate di cantine contenenti grandi orci di olio, a testimoniare l’abbondanza della produzione già nell’età antica.

LA DENOMINAZIONE. La denominazione di origine protetta “Molise” è riservata agli oli extravergine di oliva prodotti nella zona.

LE CARATTERISTICHE. Il Molise DOP è ottenuto dalle varietà di olivo autoctono, principalmente l’Aurina, il Gentile di Larino, l’Oliva Nera di Colletorto e Leccino, ma anche da altre varietà locali. Ha un aspetto limpido, il colore è giallo-verde; l’odore è fruttato, da leggero a medio, come anche il sapore che risulta delicato ma con un leggerissimo sentore di amaro e di piccante. La raccolta delle olive viene fatta con mezzi meccanici o manuali tradizionali, per evitare il contatto delle olive con il terreno. Una volta raccolte le olive vengono riposte in contenitori rigidi e forati, la molitura avviene entro 48 ore. L'olio deve essere conservato in ambienti freschi, asciutti e lontano da fonti di calore, a una temperatura compresa tra i 14 e i 20°C.

IL TERRITORIO. La zona di produzione dell'olio extravergine di oliva Molise Dop interessa la quasi totalità del territorio del Molise, che si distingue per essere piuttosto pianeggiante e fertile nella zona costiera e collinare.

LA PRODUZIONE. Per il Molise DOP la resa massima non deve superare i 120 quintali  per ettaro di olive per la coltura specializza e intensiva, per gli oliveti tradizionali o promiscui, invece la resa è pari a 60 quintali per ettaro, e ogni pianta non può produrre oltre 60 chili. La resa delle olive in olio non dovrà essere superiore al 20%. Il Molise DOP è distribuito in tutto il territorio nazionale, sia attraverso la vendita diretta che il commercio al dettaglio. Parte della produzione è destinata inoltre alla ristorazione. Una quota del prodotto viene esportata anche nei mercati esteri.

LA CULTURA. Sempre a proposito dell'olio d'oliva, molti paesi fanno parte dell'associazione "Città dell'olio", con sede a Larino, comune della provincia di Campobasso, borgo di origine medievale caratterizzato da un bellissimo Palazzo Ducale e dalla Concattedrale.  

LA CUCINA. Il Molise Dop si sposa perfettamente con verdure, zuppe e minestre tipiche dell’Appennino molisano. Ideale per condire zuppe dove prosperano grandi varietà di legumi, soprattutto le cicerchie locali, ma anche con i primi piatti di pesce a base di scampi, triglie, cozze e vongole raccolte nelle zone costiere del Molise. Si può gustare semplicemente anche con una fetta di pane casereccio o un crostino appena scaldato nel forno a legna. A crudo è consigliato su un antipasto di mare tiepido, tortelli di ricotta con timo e salvia, lasagne con zucchine e scampi, zuppe di pesce. In cottura con polpo in guazzetto,calamari e totani ripieni al forno,branzino al forno con patate e funghi, carni bianche (pollo e coniglio) in umido.

MOLISE DOP E DINTORNI: LE FOTO

Leggi anche:
L’oro delle Marche
Saperne di più su LE VIE DELL'OLIO
Correlati per regione Molise
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100