Cerca nel sito
Irene Petrafesa mostra complesso del Vittoriano

Tra terra e mare…

Al Complesso del Vittoriano la personale dell'artista barese Irene Petrafesa

Irene Petrafesa
Zetema
Ciminiere (Trittico), 2006
A partire da giovedì 17 luglio il Complesso del Vittoriano ospiterà la personale di Irene Petrafesa, intitolata "Tra terra e mare - Opere 2001-2014". L'esposizione offre la possibilità al grande pubblico di ammirare da vicino i lavori di un'artista che ha raggiunto ormai da tempo un ruolo di primo piano nell'arte contemporanea italiana e internazionale ottenendo riconoscimenti significativi. La mostra è a cura di Claudio Strinati e Nicolina Bianchi.

Perché andare
L'esposizione racconta la prorompente forza creativa di questa pittrice attraverso un'ampia raccolta di opere, circa quaranta che sono il risultato degli ultimi quattordici anni di lavoro e rappresentano l'espressione più recente della sua preziosa produzione. Essenziali per un'ottimale comprensione delle sue opere le fasi proposte all'interno del percorso espositivo: dal ciclo "Mediterraneo" a "Frammenti Metropolitani", da "Paesaggi industriali.ciminiere" passando per "What identity", "Profili" fino a "Respiri", "Passeggeri e "Sospeso", serie quest'ultima in cui, come spiega l'artista stessa "qualsiasi suono viene ovattato, attutito, qualsiasi movimento o immagine perdono d'intensità, diventano fluidi ed è lì che io immagino possa anche avere origine la vita".

Da non perdere
Accanto a opere che sono "istantanee" mentali capaci di trasudare poesia, "scatti" in cui a rubare il posto alla natura è un orizzonte buio e fumoso, spesso opaco e rotto solo da fabbriche e gru, si impongono all'attenzione dello spettatore quadri i cui protagonisti sono esseri che sembrerebbero vivere sospesi nel cosmo e trascorrere la propria esistenza tra terra e mare, tra essere umano e natura, e ancora creazioni pittoriche più attuali che vedono campeggiare sulla tela personaggi inediti, passeggeri ideali, "figure sospese - come scrive Nicolina Bianchi  nel suo testo editoriale a catalogo  in un etere di intime simbologie, silenziose ma prepotentemente presenti nella mente e nell'animo di Irene". Si tratta, continua ancora la Bianchi nel suo testo, di "visioni poetiche che dialogano con i luoghi delle sue nostalgie, con i colori evanescenti delle sue atmosfere preferite, espressioni immediate e concrete dell'uomo alla incessante ricerca di una realtà di valori, di un mondo interiore ricco di rispetto, di fiducia, d'amore".

Irene Petrafesa, "Tra terra e mare - Opere 2001-2014"
Fino al 7 settembre 2014
Luogo: Complesso del Vittoriano, Roma
Info: +39 06 3225380
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Lazio
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati