Cerca nel sito
Le civiltà e il mediterraneo, mostra, Cagliari

Sardegna, a Cagliari “Le Civiltà e il mediterraneo”

Dall’Età Neolitica alla tarda Antichità si viaggia fra le civiltà del Mare Nostrum

Le Civiltà e il mediterraneo
Villaggio Globale International
Ascia di tipo Koban con raffigurazione Rutschi Tig, 15-11a.C.
Un complesso di oltre 550 reperti è il fulcro del progetto espositivo “Le Civiltà e il Mediterraneo”
una grande mostra internazionale che porta in Sardegna centinaia di importanti manufatti
e reperti dall’Età Neolitica alla tarda Antichità. Si tratta di un evento culturale internazionale unico e fondamentale che vuole accentuare e qualificare le relazioni delle importanti collezioni sarde
con le opere selezionate dai curatori e provenienti dai Musei di Berlino, San Pietroburgo, Salonicco, Napoli e Tunisi. Un'affascinante dialogo fra le culture insomma che si svolgerà a partire da domani nella doppia sede di Palazzo di Città e del Museo Archeologico Nazionale di Cagliari.
 
PERCHE' ANDARE
 
La mostra curata da Yuri Piotrovsky del Museo Statale Ermitage, Manfred Nawroth del Pre and Early History-National di Berlino, in collaborazione con Carlo Lugliè, docente all’Università di Cagliari e Roberto Concas, direttore del Museo Archeologico Nazionale di Cagliari, permette al visitatore di vedere e valutare i manufatti di primaria rilevanza e di elevatissima raffinatezza produttiva, provenienti da territori che si affacciano sul Mediterraneo o che con esso sono stati in connessione. Il nucleo centrale dell’esposizione è dedicato all’archeologia preistorica sarda - circa 120 opere rappresentative dell’evoluzione delle culture dal Neolitico alla metà del primo millennio a.C. - mentre gli altri reperti, sono chiamati a rappresentare diverse culture e aree del Mediterraneo e del Caucaso, nel medesimo arco temporale e provengono da grandi musei archeologici afferenti per geografia o collezioni. Si vuole infatti documentare come il bacino del Mediterraneo non sia stato un luogo chiuso ma contaminante e in continua evoluzione.
 
DA NON PERDERE
 
Vasellame in terracotta, elementi in ceramica, armi e utensili, oggetti di culto e antichi idoli, monili e, soprattutto, straordinari oggetti in bronzo di diverse provenienze raccontano le straordinarie affinità e le convergenze tipologiche e iconografiche sviluppatesi nel bacino del Mediterraneo nella Preistoria e nelle successive fasi protostoriche e storiche. Un viaggio nel tempo, nello spazio, nella storia delle civiltà che si sono intessute in quel Mare Nostrum che appare matrice primigenia, luogo permeabile di culture, arti e saperi.
 
Le Civiltà e il mediterraneo
Dal 14 febbraio 2019
Luogo: Cagliari, Palazzo di Città e Museo Archeologico Nazionale 
Info: 070 655911
 
 
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Sardegna
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100