Cerca nel sito
Paul Klee, Mostra, Milano

Paul Klee e le origini del gesto creativo a Milano

Al MUDEC una mostra sul concetto di "primitivismo" secondo Klee

Paul Klee
©Image archive Zentrum – Paul Klee
Paul Klee – Hoher Wachter
S'intitola Paul Klee. Alle origini dell'arte la mostra che presenta nelle sale del MUDEC fino al  3 marzo 2019 un'ampia selezione di opere di Klee sul tema del "primitivismo" che a differenza di quelle comunemente utilizzate dalle avanguardie storiche assume una diversa connotazione. Ricordiamo infatti che l'interesse per tutto quanto, in arte, è "selvaggio" e "primitivo" si desta in Klee in coincidenza con il suo primo viaggio in Italia. Secondo l'artista il primitivismo include sia epoche preclassiche dell'arte occidentale, sia epoche sino ad allora considerate "barbariche" o di decadenza, come l'arte tardo-antica, quella paleocristiana e copta, l'Alto Medioevo. Il primitivismo per Klee include solo infine l'arte africana, oceanica e amerindiana.
 
PERCHE' ANDARE
 
Curata da  Michele Dantini e Raffaella Resch la rassegna presenta un centinaio di opere dell'autore, provenienti da importanti musei e collezioni private europee, ma sopratutto dal Zentrum Paul Klee di Berna. Il percorso espositivo racconta il processo di formazione artistica di Klee dalla caricatura al periodo in cui l'artista si definisce anche "illustratore cosmico". E poi ancora da  si passa da un primitivismo di tipo "epigrafico" all'arte tipica dell'infanzia. Secondo Klee infatti le origini primordiali dell'arte, sono da ricercarsi in questi ambiti dove egli indica che sia possibile operare una vera "riforma". Tra le opere del percorso anche una originale reinvenzione del teatrino di marionette che Klee aveva costruito per il figlio Felix che viene esposto insieme a una selezione delle opere etnografiche del MUDEC.
 
DA NON PERDERE
 
Presente in mostra anche una sezione dedicata a "policromie e astrazione" designa un diverso insieme di opere, caratterizzate, oltreché dal rigoroso disegno geometrico per lo più associato a motivi architettonici, dalla trasparenza di differenti velature di colore. L'artista viene presentato in mostra sia attraverso le sue opere astratte e policrome, conosciute e amate dal grande pubblico, sia attraverso i suoi meno noti lavori caricaturali. Al tempo stesso, puntuali ricerche sulle fonti, sui repertori iconografici e formali e sui documenti testuali danno conto della complessità del sostrato culturale dell'artista, della vastità della sua produzione e dell'ampiezza delle tecniche da lui utilizzate.
 
PAUL KLEE. ALLE ORIGINI DELL'ARTE
Fino al 3 marzo 2019
Luogo: MUDEC - Museo delle Culture di Milano
Info: 0254917
Sito: www.ticket24ore.it 
 
 
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Lombardia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100