Cerca nel sito
Appunti di una generazione, mostra, Roma

Mostre a Roma: Appunti di una generazione al Macro

Al Macro una mostra rilegge e mette precariamente in bilico il classico

Rolando
Ufficio Stampa Zètema Progetto Cultura
Cuoghi Corsello – Rolando
Fino al 26 novembre 2017 torna al Macro “Appunti Di Una Generazione”, nuovo capitolo del ciclo di mostre curato da Costantino D’Orazio che indaga la ricerca degli artisti italiani che sono emersi negli anni ’90. Il quarto appuntamento con la rassegna vede protagonisti Simone Berti e la coppia Cuoghi Corsello. A partire dagli anni Novanta Berti conduce una ricerca che muove dal concetto di precarietà, una istanza così forte da affermarsi come motivo generazionale e influenzare il lavoro di tanti altri artisti suoi coetanei. Nel tempo il suo immaginario si è popolato di figure in equilibrio instabile tratte dalla natura e dal paesaggio: animali, architetture e meccanismi che si sviluppano in forme surreali.  Cuoghi Corsello possono, invece, essere considerati pionieri della street art italiana. I loro lavori sono caratterizzati da un personale immaginario, popolato di elementi surreali che dialogano con lo spazio urbano.
 
PERCHE' ANDARE
 
Per il Macro Berti ha realizzato dipinti in cui evolve la sua riflessione sulle relazioni della forma dipinta, mettendo a dialogo figure sedimentate nel nostro immaginario collettivo e segni astratti in un gioco che evoca opere del passato più remoto ed esperimenti della pittura del Novecento. Ne risultano icone a metà tra antico e contemporaneo, in cui la categoria del tempo è superata dalla convivenza di colori e forme. Per quanto riguarda invece Cuoghi Corsello hanno esplorato i depositi del museo, dove è conservata la collezione permanente, selezionando centinaia di dipinti che documentano una stagione della pittura italiana tra gli anni Cinquanta e gli anni Settanta. Sucessivamente la coppia ha costruito un dialogo aperto tra i dipinti, cucito da una installazione al neon prodotta per l’occasione: un filo di luce solca lo spazio espositivo, animato attraverso una composizione di suoni ideata dagli artisti.
 
DA NON PERDERE
 
Ricordiamo che fino al 29 ottobre saranno inoltre esposte le opere prodotte dagli artisti in residenza al Macro Francesca Ferreri e Marco Gobbi vincitori del bando 2016-2017. Presso la sede di via Nizza durante i sei mesi di residenza, i due artisti hanno avuto a disposizione uno studio e un alloggio che oltre a essere stato il luogo di lavoro dove hanno realizzato i propri progetti, è diventato anche spazio d’incontro con curatori, critici e operatori del settore. 
 
APPUNTI DI UNA GENERAZIONE #4
Fino al 26 novembre 2017
Luogo: MACRO, Roma
Info: 060608
Sito: www.museomacro.org
 
 
I PIU' BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Lazio
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100