Cerca nel sito
Of Being and Singing, mostra, Venezia

L'Iran alla Biennale d'Arte di Venezia

Al Fondaco Marcello opere di Reza Lavasani, Samira Alikhanzadeh e Ali Mir Azimi

Samira Alikhanzadeh
Courtesy of Assar Art Gallery
Samira Alikhanzadeh, opera in mostra
S'intitola “Of Being and Singing” l'esposizione della Repubblica Islamica dell’Iran che apre oggi alla 58. Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia. La mostra allestita a Fondaco Marcello e curata da Ali Bakhtiari presenta le opere di Reza Lavasani, Samira Alikhanzadeh e Ali Mir Azimi. In perfetta sintonia con il titolo della 58. Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia “May You Live In Interseting Times”, la mostra al Padiglione della Repubblica Islamica dell’Iran è un omaggio alla vita,  ai momenti preziosi del passato, del presente e del futuro. L'iniziativa vuole portare un messaggio di pace da parte della comunità culturale e artistica iraniana.
 
PERCHE' ANDARE
 
Il progetto vuol rappresentare un omaggio alla gloria e al tempo, all’identità e alla memoria, alla realtà e ai sogni.  Ognuno di questi artisti con il proprio stile e i propri mezzi espressivi mostra gli aspetti universali dell’arte iraniana. Reza Lavasani ha scelto di lavorare con la carta pesta per evidenziare il concetto del riciclo. L'opera in mostra è una narrazione poetica sullo splendore della vita, e vuole essere nello stesso tempo, un’immagine del concetto del tempo. Samira Alikhanzadeh ha invece scelto le foto di famiglia come simbolo del proprio tempo. L'artista ha poi modificato le foto per analizzare meglio le proprie idee sull’identità e la memoria. Dopo aver staccato i ritratti dallo sfondo delle vecchie foto Samira le ha sistemate su un supporto metallico, per accompagnare lo spettatore nella ricerca di una narrazione esclusivamente visiva.
 
DA NON PERDERE
 
Nel corso della sua carriera Ali Mir Azimi ha invece sperimentato diversi mezzi espressivi traendo ispirazione dal cinema, dalla filosofia e dalle arti visive. In questa occasione l'artista ha lavorato sull’idea di campo e controcampo ma anche sull"inversione di profondità. Questi tre concetti sono stati sucessivamente collegati ai problemi del linguaggio, dando origine così ad una installazione interattiva che si basa su un'analisi comparativa dell'acquisizione del linguaggio fonemico.
 
Of Being and Singing
Dall'11 maggio al 24 novembre 2019
Luogo: Venezia, Fondaco Marcello 
Info: www.labiennale.org
 
 
I PIU' BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Veneto
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100