Cerca nel sito
Leonardo, mostra, Palermo

Leonardo, la macchina dell’immaginazione a Palermo

Alla GAM un’esposizione multimediale a cura di Treccani e Studio Azzurro

Studio Azzurro
©Studio Azzurro; Biblioteca Nacional de España
Studio Azzurro - Frame da elaborazione video su "Codice di Madrid I"
In occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, apre oggi alla Galleria d’Arte Moderna di Palermo la mostra Leonardo. La macchina dell’immaginazione, un’esposizione multimediale a cura di Treccani, progettata e messa in scena da Studio Azzurro che, integrando linguaggi e competenze diverse, come video, animazione grafica e sistemi interattivi, ha intrapreso un percorso progettuale complesso, affiancato dalla competenza scientifica dello storico dell’arte Edoardo Villata. 
 
PERCHE' ANDARE
 
Il percorso è scandito da sette videoinstallazioni, di cui cinque interattive, che coinvolgono lo spettatore in un racconto di immagini e suoni che, a partire dal multiforme lascito di Leonardo, ci “parlano” tanto del suo, quanto del nostro tempo.  Le grandi macchine scenografiche, la cui struttura è liberamente ispirata a disegni leonardeschi, corrispondono ad altrettante sezioni: Le Osservazioni sulla natura; La città; Il paesaggio; LeMacchine di pace; Le Macchine di guerra; Il Tavolo anatomico; La pittura. Dal suo canto Studio Azzurro ha pensato a uno spazio che immerga i visitatori nel mondo dell’immaginazione di Leonardo. Un mondo di macchine talvolta trasparenti come i suoi orizzonti, talvolta opache come la carta dei fogli di appunti.
 
DA NON PERDERE
 
L’esperienza del visitatore passa dall’osservazione alla partecipazione, muovendosi tra forme che richiamano il rigore geometrico dei solidi platonici di Luca Pacioli e si rimodulano in strumenti utili. Questo mondo di macchine trasformate in dispositivi narrativi, di giganteschi fogli di appunti in attesa di essere risvegliati, accoglie il visitatore in una penombra da cui spiccano i colori del legno, della tela e della carta. L’interazione avviene con sistemi diversi: la modulazione della luce e della voce sono gli strumenti privilegiati.
 
Leonardo. La macchina dell’immaginazione
Dal 17 settembre al 26 gennaio 2020
Luogo: Palermo, Galleria d’arte Moderna
Info: 091.8431605
Sito: www.gampalermo.it
 
 
I PIU' BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Sicilia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati