Cerca nel sito
Luca Gilli, mostra, Vacciago

Le Sinestesie di Luca Gilli in mostra a Novara

Alla Fondazione Calderara le opere di Gilli dialogano con quelle della casa museo

Luca Gilli 
Maria Chiara Salvanelli Press Office & Communication
Luca Gilli - Sinestesie
Fino all'8 settembre negli spazi della Fondazione Calderara è possibile visitare la mostra fotografica Sinestesie di Luca Gilli. L'iniziativa nasce da un’intuizione della storica dell’arte e curatrice Angela Madesani, che ha pensato di accostare le opere pittoriche di Antonio Calderara, protagonista dell’arte del XX secolo, con le fotografie di Luca Gilli, fotografo emiliano. Gilli espone alcuni lavori del passato come 'Blank', 'Un musée après', 'Incipit' e altre opere realizzate in situ per questo progetto durante un soggiorno presso la Casa Museo di Antonio Calderara. La mostra nasce dalla collaborazione de La Fondazione Antonio e Carmela Calderara con Paola Sosio Contemporary Art.
 
PERCHE' ANDARE
 
Il percorso espositivo è un dialogo raffinato, in cui le due ricerche poste a confronto danno vita a una particolare armonia visiva e connessione tra i due artisti che, senza essersi mai conosciuti, con età, tradizioni e medium differenti lavorano sulla soglia tra il visibile e l’invisibile, con una straordinaria consonanza di spirito. Come due anime affini. Rricordiamo che le opere di Gilli sono “lavori silenti in cui a dominare sono il bianco, il vuoto, ma, il più delle volte, il punctum è costituito dal colore: una macchiolina, una striscia. Punti mobili che diventano un pretesto di viaggio all’interno dell’opera”. Materia e Luce sono i protagonisti della mostra e del lavoro dei due artisti, pur utilizzando media diversi, come la pittura e la fotografia. Luca Gilli nei suoi scatti alla Fondazione, non ha fotografato i quadri del maestro, ha piuttosto colto dei dettagli, dei particolari, che riescono a rendere il sapore di quel luogo, così intriso della presenza di Antonio Calderara, del suo gusto, delle sue scelte, dando vita, appunto, a sinestesie visive.
 
DA NON PERDERE
 
Ricordiamo che nella casa museo sono custodite molte delle opere di Calderara e soprattutto la sua preziosa collezione, che annovera quadri, sculture e installazioni di artisti del Novecento di rilevanza internazionale, con i quali il Maestro ha intrattenuto intensi rapporti di amicizia. 
 
SINESTESIE di Luca Gilli
Fino all'8 settembre 2019
Luogo: Vacciago di Ameno (NO), Fondazione Calderara
Info: 02.6555463
 
 
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Piemonte
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati