Cerca nel sito
Museo Riso, mostra, Mediterraneo

L'arte contemporanea del Mare Nostrum a Palermo

80 artisti presentati lungo un percorso articolato in cinque sedi espositive, esplorano i temi caldi del Mediterraneo e del suo territorio

Azkelon
Courtesy of the artist
Sigalit Landau: Azkelon, 2011 Video, 16:46’
Dedicata alla memoria, al sacri?cio ed al coraggio dell'archeologo Khaled Al-Asaad, barbaramente ucciso dall'IS, apre oggi al pubblico nella città di Palermo la mostra NEL MEZZO DEL MEZZO. Arte contemporanea nel Mediterraneo. Curata da Christine Macel, Marco Bazzini e Bartomeu Mari la mostra mette in luce numerose tematiche, dai legami con l'antichità alla questione degli scambi, delle migrazioni e delle frontiere, della diaspora e dei conflitti, senza ignorare il substrato culturale caratteristico del Mediterraneo attraverso la convivialità, la tradizione marittima, lo scambio dei prodotti, la musica e la danza.

Perché andare
La mostra offre degli incontri inediti, per esempio tra le opere degli artisti siciliani del Gruppo Forma 1 (Accardi, Sanfilippo, Consagra), e l'astrazione di artisti libanesi (Choucair, Adnan, Caland). L'opera dell'artista sarda Maria Lai sarà messa a confronto con quella di Luca Francesconi collegate entrambe ai prodotti della terra. L'eredità di Alberto Burri e del suo famoso «Grande Cretto» di Gibellina si collegherà con le opere degli artisti contemporanei Raphaël Zarka e Marzia Migliora. Un gruppo di opere verrà riunito intorno al vulcano "Stromboli" di Giovanni Anselmo, a Masbedo, passando per il documentarista Vittorio De Seta. Saranno inoltre esplorati i temi del Mediterraneo e del suo territorio (Emilio Isgrò, Michele Ciacciofera, Mona Hatoum), della città e del mare, della vita quotidiana e della abitudini socio-culturali. La musica sarà evocata sia da Hassan Khan che da Luca Vitone, senza dimenticare i concerti litofonici delle pietre di Pinuccio Sciola.

Da non perdere
Gli ottanta artisti in mostra sono presentati lungo un percorso articolato in cinque sedi espositive: Museo Riso, Albergo dei Poveri , Cappella dell'Incoronazione, Palazzo Sant'Elia e Palazzo delle Aquile. Ritmando il percorso dell'antico Albergo dei Poveri, un insieme di opere esplora ugualmente il legame con l'antichità attraverso Christodoulos Panayiotou o Etienne Chambaud. La tematica degli spostamenti, migrazioni o turismo sono richiamati attraverso le visioni incrociate dello spagnolo Carlos Aires e dell'italiana Marcella Vanzo. Intorno ai riti religiosi ed al rapporto con la spiritualità sono infine riunite le opere di numerosi fotografi oltre alle installazioni specifiche di Rachid Koraïchi e Younès Rahmoun, ispirate al sufismo, che saranno esposte nella Cappella dell'Incoronazione. Ricordiamo che la mostra nasce dal progetto di François Koltès e Michele Ciacciofera, artista presente in mostra.

NEL MEZZO DEL MEZZO. Arte contemporanea nel Mediterraneo
Fino al 30 novembre 2015
Luogo: Sedi varie, Palermo
Info: 335.7957040
Sito: www.palazzoriso.it

CONSIGLI PER IL WEEKEND

I PIU' BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Sicilia
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati