Cerca nel sito
Vicenza, mostra, Basilica Palladiana

La sera e i notturni nella storia dell’arte

Vicenza – Nella Basilica Palladiana 115 opere provenienti da musei e collezioni di tutto il mondo raccontano la sera e la notte

Donna di Tahiti<br>
www.museicivicivicenza.it
Paul Gauguin, Donna di Tahiti, 1898
è una mostra dedicata al tema della sera e della notte nella storia dell'arte quella che fino al 2 giugno  2015 è visitabile nella Basilica Palladiana di Vicenza. Si tratta di "Tutankhamon Caravaggio Van Gogh. La sera e i notturni dagli Egizi al Novecento" che curata da Marco Goldin richiama millenni di storia dell'uomo e dell'arte, appuntati in un percorso che indaga una vicenda antica, quella degli Egizi, ma soprattutto poi una seconda storia, dal Quattrocento al Novecento in pittura, lungo il suo versante struggentemente serale e notturno.

FOTO: ITALIA, 10 MOSTRE DA NON PERDERE NEL 2015

Perché andare
La mostra raccoglie ben 115 opere, spesso rare, divise in sei sezioni e provenienti da musei e collezioni di tutto il mondo. Protagonista dell'esposizione è la notte della quale alcuni artisti raffigurano una manciata di stelle o un chiaro di luna, ma anche la notte come luogo nel quale si raccolgono alcuni grandi passaggi della storia dell'arte. Perché la notte in questa mostra non è solo fascino del naturalismo ottocentesco, da Turner e Friedrich fino agli impressionisti e poi Mondrian e Klee all'inizio del nuovo secolo ma anche una notte fortemente spirituale, interiore, che giustifica così la presenza di straordinari pittori astratti da Rothko a De Staël, da Noland a Morris Louis.

Da non perdere
Nel percorso espositivo si può dunque apprezzare un nucleo di tesori egizi come il volto del re Menkaura o quello celeberrimo di Tutankhamon re bambino e i capolavori di Giorgione, Caravaggio,Tiziano, El Greco,Tintoretto e Poussin. Per gli amanti dell'incisione nella terza sezione dell'esposizione si confrontano Rembrandt e Piranesi, il primo con i suoi celeberrimi soggetti religiosi, a cominciare dalla Stampa da cento fiorini fino alla visione delle Tre croci, il secondo con le altrettanto celebri immagini delle "Carceri". Nell'area dedicata al paesaggio s'incontrano alcuni dipinti indimenticabili di Corot e Millet, gli americani Church, Homer, Whistler e poi Monet, Pissarro, Van Gogh fino a Mondrian, Klee, Hopper e Kiefer.

Tutankhamon Caravaggio Van Gogh. La sera e i notturni dagli Egizi al Novecento
Fino al 02 Giugno 2015
Luogo: Basilica Palladiana, Vicenza
Info: +39 0422 429999
Sito: http://www.museicivicivicenza.it


*****AVVISO AI LETTORI******  
Segui le news di Turismo.it su Twitter e su Facebook 
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Veneto
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100