Cerca nel sito
Pinacoteca Ambrosiana, collezione, Milano

La Pinacoteca della Veneranda Biblioteca Ambrosiana

Marina Abramovic
© Marina Abramovic Courtesy of the Marina Abramovic Archives
Dalla mostra temporanea Marina Abramovic / Estasi -  “Vanitas” 2009
Situata nel seicentesco Palazzo dell'Ambrosiana la Veneranda  Biblioteca Ambrosiana, venne concepita  nel 1607 dal cardinale Federico Borromeo come un centro di studio e di cultura. Al suo interno troviamo infatti altre istituzioni come il Collegio dei Dottori,  l'Accademia del Disegno e la Pinacoteca. Quest'ultima  istituita nell'aprile del 1618, custodisce fra le altre opere ben dodicimila disegni e ventiduemila incisioni. La raccolta della Pinacoteca Ambrosiana iniziò a prendere corpo quando il Cardinale Federico Borromeo donò la sua collezione di dipinti, statue e disegni alla Biblioteca Ambrosiana, da lui stesso fondata.
 
PERCHE' ANDARE
 
Articolato in 24 sale il percorso espositivo della Pinacoteca mette in mostra alcuni dei più straordinari capolavori di tutti i tempi come il Cartone preparatorio per la "Scuola di Atene" di Raffaello, "l'Adorazione dei Magi" di Tiziano, "il Musico" di Leonardo, la "Madonna del Padiglione" di Botticelli e la "Canestra di frutta" di Caravaggio. Le collezioni del museo annoverano, inoltre, importanti autori del Seicento lombardo come Morazzone, Giulio Cesare Procaccini, Daniele Crespi e Carlo Francesco Nuvolone. Presente anche una sezione che raccoglie le opere di alcuni artisti del Settecento come Giandomenico Tiepolo, Fra Galgario e Francesco Londonio. Non manca un nucleo di autori ottocenteschi e del primo Novecento. E' il caso dei quadri di Andrea Appiani, Francesco Hayez, Mosè Bianchi, Emilio Longoni e tanti altri.
 
DA NON PERDERE
 
Ricordiamo che nel percorso espositivo trovano spazio anche "l'Allegoria del Fuoco" e gli splendidi "Vasi di fiori" di Jan Brueghel il Veccchio. In mostra si possono scoprire anche delle curiosità, come i guanti indossati da Napoleone a Waterloo, gli astrolabi e le sfere armillari della collezione Settala, o la teca contenente la celebre ciocca di capelli di Lucrezia Borgia, davanti ai quali vennero a ispirarsi illustri poeti come Gabriele D'Annunzio e Lord Byron.
 
VENERANDA BIBLIOTECA AMBROSIANA
Milano, Piazza Pio XI, 2 
Info: 02 806921
Sito: www.ambrosiana.it
 
 
I PIU' BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Lombardia
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati