Cerca nel sito
Treviso mostre Veneto Veronese e Giorgione 

La dimenticata Villa Soranzo

A Castelfranco Veneto una mostra riporta in luce la perduta Villa Soranzo e della sua impresa decorativa, svelando il filo rosso tra Veronese e Giorgione

Villa Soranzo. Una storia dimenticata
www.museocasagiorgione.it 
Carletto Caliari- Allegoria della Vanità
Un sottile ma intrigante fil rouge lega Giorgione e Paolo Veronese, due dei principali protagonisti del Rinascimento. Un filo fatto di patrizi veneti amanti dell’arte, i Soranzo, di decorazioni pittoriche d’interni, di vita in villa, di temi profani e mitologici e, infine, di giovani, giovanissimi pittori, alla ribalta della scena artistica veneziana nella prima metà del Cinquecento. All'interno dell'evento “Veronese nelle terre di Giorgione” al Museo Casa Giorgione di Castelfranco Veneto (TV) è visitabile fino all'11 gennaio 2011 la mostra Villa Soranzo, una storia dimenticata che riunisce i due straordinari interpreti del Cinquecento in pittura, nell’abitazione castellana dell’autore della “Tempesta”, proprio nel salone in cui si ammira il famoso “Fregio delle arti liberali e meccaniche” del Giorgione e in cui verranno collocati alcuni degli affreschi di Veronese che decoravano le sale e la loggia della “Soranza” . 
 
Perché andare
La mostra, curata da Enrico Maria Dal Pozzolo, punta l'attenzione sulle vicende degli affreschi realizzati da Paolo Veronese nella dimora progettata da Michele Sanmicheli e costruita per il patrizio veneziano Piero Soranzo, uno degli incarichi più impegnativi affrontati dal maestro agli inizi della sua carriera. Un intervento in cui si afferma quel modello di lavoro in équipe che caratterizzerà in seguito tutta l’attività di Paolo e della bottega e primo esempio di un dialogo tra architettura e pittura, all’interno della decorazione in villa, che raggiungerà il suo apice dieci anni più tardi nel lavoro svolto per Villa Barbaro a Maser. Nel 1818, caduta la Serenissima, “la Soranza” venne purtroppo distrutta e gli affreschi, staccati qualche anno prima dal conte Filippo Balbi e trasportati su tela, utilizzando una tecnica considerata ancora oggi esemplare , saranno poi suddivisi in numerose parti, per lo più portati in Inghilterra e da lì dispersi in varie sedi pubbliche e private. 

Da non perdere 
Restaurati proprio in occasione dell'iniziativa saranno esposti al Museo Casa Giorgione gli affreschi veronesiani staccati e conservati nella sagrestia del Duomo di Castelfranco. Accanto a due raffigurazioni delle Virtù, la “Temperanza” e la bellissima “Giustizia”, ma anche accanto agli unici sei “putti su balaustra” rintracciabili, dei 12 che decoravano le pareti della loggia, sarà possibile ammirare lo splendido affresco di notevoli dimensioni raffigurante “Minerva tra la geometria e la Matematica”, acquistato sul mercato nel 2003 dalla Regione del Veneto e conservato da allora a Palazzo Balbi a Venezia.

TUTTE LE MOSTRE IN ITALIA
 
Villa Soranzo. Una storia dimenticata
Fino all'11 Gennaio 2015
Luogo: Museo Casa Giorgione, Castelfranco Veneto | Treviso
Info:0423.735626
Sito:www.museocasagiorgione.it

Leggi anche
LA POESIA DI CHAGALL IN MOSTRA A MILANO
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Veneto
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100