Cerca nel sito
Giardini, mostra, grafica, Verbania

Immaginare il giardino a Verbania

A Villa Giulia un'esposizione illustra con 140 incisioni e filmati sperimentali la costruzione dell’immaginario del giardino nei secoli tra Seicento e Ottocento

Giuseppe Vasi
STUDIO LUCIA CRESPI
Giuseppe Vasi – Veduta Villa Cardinale Albani
Nei suggestivi spazi espositivi di Villa Giulia, affacciati sul Lago Maggiore a Pallanza, è aperta fino al 2 ottobre la mostra Immaginare il giardino. Curata da Michael Jakob, la mostra propone un affascinante percorso espositivo dove il giardino viene rappresentato in due diverse modalità.
La prima sezione presenta 140 incisioni che illustrano la costruzione dell’immaginario del giardino nei secoli tra il Seicento e l’Ottocento, mentre la seconda  presenta la proiezione di filmati sperimentali del Novecento, dove molti artisti e video maker hanno scelto proprio il giardino come specchio delle loro fantasie e proiezioni mentali. 
 
Perchè andare
Nel percorso espositivo dedicato alle incisioni sfilano meravigliosi parchi come quello illustrato nella raccolta Hofstede van Clingendaal (Amsterdam, 1690 ca.), sulla tenuta di Clingendael con l’imponente frontespizio di Laurens Scherm, composta da 32 stampe delineate da Daniel Stoopendaal e incise da Leon Schenk. Si prosegue con il palazzo e il giardino di Heemstede costruiti nel 1645 e acquistati nel 1680 da Diderick van Velthuysen (1651-1716) per passare poi in Italia con le straordinarie e rarissime incisioni Otto vedute di giardini di Roma, di cui sette portano la firma di Giuseppe Vasi (1710-1782). Il percorso prosegue in Austria con il giardiniere-paesaggista tedesco Rudolph Siebeck (1812-1878) famoso per essere l’autore, nel 1862, del Parco della città di Vienna e termina con la raccolta Elenco dei nuovi giardini alla moda di Georges-Louis Le Rouge (1712-1790), cartografo, architetto e stampatore francese e autore di una grandiosa impresa editoriale.
 
Da non perdere
Fra i filmati presentati in mostra segnaliamo Park Film, un’opera sperimentale del 1972 dell’artista britannico-candese Chris Welsby. Park Film è una pellicola strutturale, che indaga le interazioni tra persone, spazio verde urbano e macchina da presa. Welsby ed altri cineasti degli anni ’70-’90 scelsero proprio il giardino come un luogo particolare dove forme, colori e presenza umana se mescolano. Il risultato è quasi sempre una riflessione fenomenologica ed estetica che indaga, oltre ai luoghi presentati, le condizioni di possibilità della percezione visiva, nonché sinestetica.
 
IMMAGINARE IL GIARDINO
Fino al 2 ottobre 2016
Luogo: Villa Giulia a Pallanza, Verbania
Info:  0323 556621
 
 
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Piemonte
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati