Cerca nel sito
Scultura, Biennale, Gubbio

Gubbio Capitale della scultura contemporanea

A distanza di otto anni dalla sua ultima edizione, ritorna negli spazi di Palazzo Ducale e Palazzo dei Consoli la Biennale d’Arte di Scultura

Vascelli
Copyright Studio Face2Face di Abbrescia/Santinelli
Giancarlo Sciannella - Vascelli, 2010
Fino al 15 gennaio 2017, si svolge a Gubbio (PG) la XXVI Biennale di Scultura, manifestazione nata nel 1956, che è stata pioniera, nonché assoluto punto di riferimento per lo sviluppo e l’affermazione dell’arte tra gli anni Sessanta e Ottanta ed è diventata nel tempo un importante appuntamento per la conoscenza della produzione di artisti più affermati e di giovani promettenti. Curata da Graziella Cirri e Roberto Borsellini la nuova edizione della Biennale è allestita in due dei più prestigiosi spazi della città: Palazzo dei Consoli e Palazzo Ducale.
 
Perchè andare
Nel percorso espositivo di Palazzo Ducale trovano spazio le opere di 16 autori, invitati dalla Commissione scientifica della Biennale che sono Bertozzi & Casoni, Angelo Casciello, Richard Deacon, Amalia Del Ponte, Nunzio, Carlo D’Oria, Eduard Habicher, Bruno Liberatore, Luisa Protti, Carlo Rea, Giovanni Battista Rizzoli, Ninì Santoro, Giancarlo Sciannella, Pinuccio Sciola, Delphine Valli e Fabio Viale. Tra le novità della XXVI Biennale spicca una sezione dedicata ai maestri del futuro in cui sono esposti i bozzetti per sculture, realizzati da sedici studenti, provenienti da sette Accademie di Belle Arti italiane (Genova, Milano, Napoli, Perugia, Torino, Verona, Vibo Valentia) e da una romena (Cluj-Napoca). Palazzo Ducale, inoltre, accoglierà una selezione di sculture realizzate da protagonisti della plastica italiana del Novecento, tra cui Enrico Castellani, Arnaldo Pomodoro, Leoncillo Leonardi, che hanno partecipato alle precedenti edizioni della Biennale, le cui opere sono state acquisite in maniera permanente dal Comune di Gubbio, che dialogheranno con alcuni lavori di autori particolarmente legati alla storia della Biennale.
 
Da non perdere
Ricordiamo che a Palazzo dei Consoli si terranno due omaggi ad altrettante artiste, Mirella Bentivoglio (Klagenfurt, 1922) e Nedda Guidi (Gubbio, 1927 - Roma, 2015), che hanno intrattenuto col territorio eugubino uno stretto rapporto.  Il primo omaggio, dal titolo 1976-2016. Mirella Bentivoglio a Gubbio si focalizza principalmente sull’esperienza eugubina dell’artista, mentre il secondo, Nedda Guidi. Gesto modulo memoria, prende in esame la produzione della scultrice dai suoi esordi fino alle opere dell’ultimo periodo.
 
XXVI BIENNALE DI SCULTURA
Fibo al 15 gennaio 2017
Luogo: Palazzo dei Consoli e Palazzo Ducale, Gubbio (PG)
Info: 075 9220693
 
 
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Umbria
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati