Cerca nel sito
Escher, mostra, Milano

Escher: 200 opere in mostra a Milano

Sbarca a Palazzo Reale la grande monografica interamente dedicata all'incisore e grafico olandese.

Altro Mondo II<br>
All M.C. Escher works © 2015 The M.C. EscherCompany
Maurits Cornelis Escher - Altro mondo II, 1947
Apre oggi i battenti a Palazzo Reale la mostra “Escher” interamente dedicata all'incisore e grafico olandese. Dopo il grande successo delle mostre a lui dedicate a Roma, Bologna e Treviso - che hanno totalizzato 580.000 visitatori e conquistato le classifiche delle esposizioni più amate e seguite dal pubblico internazionale - Escher, il genio olandese “pop” che con le sue visioni ha incantato la fantasia di grafici, le menti di scienziati e influito su altri artisti, approda anche a  Milano. Curata da Marco Bussagli e Federico Giudiceandrea, l'esposizione vuol sottolineare l’attitudine di questo artista/intellettuale ad osservare la natura in modo differente, da un punto di vista tale da far emergere in filigrana quella bellezza della regolarità geometrica che talora diviene magia e gioco.
 
Perchè andare 
Con oltre 200 opere, divise in sei sezioni, il percorso espositivo è un viaggio all’interno dello sviluppo creativo dell’artista: a partire dalla radice della storia dell’arte si giunge al Liberty della sua cultura figurativa, soffermandosi sul suo amore per Roma e per l’Italia e individuando nel viaggio a l’Alhambra e a Cordova la causa scatenante di un interesse per le forme geometriche.
Gli occhi del grande artista si posano così sulle meraviglie offerte dagli scorci del nostro paese, come in Tetti di Siena (1922) e Notturno romano: il Colosseo (1934), ma anche sulle piccole cose, osservate come fossero una straordinaria architettura naturale, come avviene in opere quali Soffione (1943), Scarabei (1935) e Cavalletta (1935). Quello di Escher è uno sguardo che sa cogliere la realtà del reticolo geometrico che si trova dietro le cose per poi farne le premesse compositive per costruire quelle che più tardi chiamerà «immagini interiori».
 
Da non perdere
Nella mostra di Milano sono esposti tutti i capolavori come “Mano con sfera riflettente”, “Relatività” (o Casa di scale), “Metamorfosi” e “Belvedere”, oltre a esperimenti scientifici, giochi e approfondimenti didattici che consentono ai visitatori di ogni età di comprendere le invenzioni spiazzanti, le prospettive impossibili, gli universi apparentemente inconciliabili che si armonizzano in una dimensione artistica unica. Presente nel percorso espositivo anche una sezione che documenta quanto la lezione di Escher sia stata centrale nella cultura, nell’editoria e nella musica del Novecento. Ricordiamo infatti che la sua arte è entrata nel mondo dei fumetti, della pubblicità e dei videoclip musicali.
 
Escher
Dal 24 giugno al 22 gennaio 2017
Luogo: Palazzo Reale, Milano
Info: 02 89 29 711
Sito: www.mostraescher.it
 
 
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Lazio
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati