Cerca nel sito
sicilia mostre catania artisti di sicilia da pirandello a iudice

Catania: terza tappa per Artisti di Sicilia 

Sarà visitabile a partire da domani nella suggestiva cornice di Castello Ursino la terza tappa della mostra itinerante "Artisti di Sicilia. Da Pirandello a Iudice" 

Antonio Amore<br>
©Antonello Carboni
Antonio Amore - Carretti Verso l'Alba, 1951
Sbarca al Castello Ursino di Catania, la mostra che si candida a bandiera dell'arte e della cultura italiana nel mondo. "Artisti di Sicilia da Pirandello a Iudice", mostra itinerante che racconta l'importante ricerca artistica che ha influenzato la cultura visiva del Novecento in Sicilia, è ormai contesa dai più importanti musei internazionali. Dopo la tappa Catanese che si concluderà il 16 marzo, l'esposizione definita dal New York Times "mostra del secolo", varcherà i confini nazionali per giungere ad aprile a Bruxelles, prima di partire ad ottobre per la Grande Mela.

ITALIA: 10 MOSTRE DA NON PERDERE NEL 2015
 
Perchè andare
Ideata e prodotta da Gianni Filippini con la direzione artistica di Giovanni Lettini e la direzione creativa di Sara Pallavicini, Artisti di Sicilia riunisce la più importante produzione artistica siciliana mai vista prima d'ora in un unica mostra. Il percorso espositivo curato da Vittorio Sgarbi racconta la storia delle arti figurative siciliane iniziata con i maestri dei primi del novecento come Aleardo Terzi e Totò Gregorietti e proseguito fino al nuovo millennio con le opere di artisti come Giovanni Iudice. Fra i numerosi artisti presenti in mostra ricordiamo Antonio Amore, Carla Accardi, Emilio Greco, ma anche Bruno Caruso, Luigi Nifosi, Marcello Lo Giudice Ferdinando Scianna, Giovanna Lentini e poi ancora Pietro Cosentino, Umberto Gervasi, Vincenzo Nucci e Vito Cipolla.

Leggi anche: CATANIA, CROCEVIA DI CULTURE
 
Da non perdere
Artisti di Sicilia giunge a Castello Ursino, ulteriormente arricchita di nuove opere. Alle trecento già esposte nella precedente tappa di Palazzo Sant'Elia di Palermo,  se ne sono aggiunte altre 60. Nelle sale dello storico edificio fondato da Federico II di Svevia nel XIII secolo, assieme all'arte siciliana del '900 sarà inoltre possibile ammirare i capolavori della Collezione Biscari che il Castello conserva. Un valore aggiunto alla mostra, insomma, che mette insieme, ma non preterintenzionalmente, l'Arte Contemporanea alle sculture di epoca ellenistica e romana.

Leggi anche: I LUOGHI PIU' MISTERIOSI DELLA SICILIA
 
 
 
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100