Cerca nel sito
Caravaggio mostre 2015 e 2016 pinerolo

Caravaggio e il suo tempo al castello di Miradolo

Una mostra riunisce intorno alla “Maddalena Penitente" una serie di capolavori realizzati da pittori ammaliati dalla realtà caravaggesca

Maddalena Penitente<br>
 www.fondazionecosso.com
Caravaggio – Maddalena Penitente, 1597
Apre oggi al pubblico nelle sale del Castello Miradolo, alle porte di Pinerolo la mostra “Caravaggio e il suo tempo”. Organizzata dalla Fondazione Cosso e curata da Vittorio Sgarbi e Antonio D'Amico, l’esposizione vuole riunire intorno alla “Maddalena Doria Pamphilj” (1597) di Caravaggio, une serie di importanti opere realizzati da pittori che si sono lasciati affascinare dalla “realtà” rappresentata da Caravaggio e che hanno deciso di dipingere temi legati ai sogni ai sentimenti e ai pentimenti.

Perché andare
Il percorso espositivo diviso in tre sezioni raccoglie circa quaranta dipinti, molti dei quali mai visti prima in Italia, provenienti da istituzioni museali e da collezioni private italiane ed estere. Le prime due sezioni sono dedicate al periodo giovanile di Caravaggio e quindi ai primi anni passati dall’artista fra Milano nella bottega di Paterzano e Roma sotto l’ala protettiva del Cavalier d’Arpino e i pittori di natura morta. La mostra tenta, infatti, di far luce sull’attività dell’Accademia romana del Marchese Giovanni Battista Crescenzi, con opere di Tommaso Salini, Pietro Paolo Bonzi e Agostino Verrocchi, fino ad arrivare alla Maddalena penitente di Caravaggio, della Galleria Doria Pamphilj di Roma, L'opera esposta per la prima volta in Piemonte apre la terza sezione intitolata il tempo di Caravaggio, in cui artisti di tutta Europa arrivano a Roma per conoscere i segreti di colui il quale rivoluzionerà per sempre la pittura. In mostra opere di Rutilio Manetti, Gioacchino Assereto, Giovanni Serodine, Mattia Preti e lo spagnolo Ribera.

Da non perdere
Nel corso dell’esposizione si potranno ammirare capolavori come “La Sacra Famiglia” di Simone Peterzano, “Le lacrime di San Pietro” e la “ Testa recisa di San Giovanni Battista” di Ribera, “Erminia” di Mattia Preti, “Cleopatra” di Artemisia Gentileschi e poi ancora “San Francesco riceve le stimmate” della Galleria d’Arte antica dei Musei Civici del Castello di Udine, e il “San Francesco in meditazione” proveniente da Malta e mai visto prima d’ora in Italia.

Caravaggio e il suo tempo
Dal 21 novembre al 10 aprile 2016
Luogo: Castello di Miradolo, San Secondo di Pinerolo (TO)
Info: 0121/502761
Sito: www.fondazionecosso.com

CONSIGLI PER IL WEEKEND

I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Piemonte
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati