Cerca nel sito
Tuggener, mostre a Bologna

Bologna scopre Jakob Tuggener

Alla Fondazione Mast due mostre, a cura di Martin Gasser e Urs Stahel, presentano per la prima volta in Italia la fotografia industriale dell'artista svizzero

Jakob Tuggener 
© Jakob Tuggener Foundation, Uster
Jakob Tuggener - Nell'ufficio della Fonderia, Oerlikon, 1937
La Fondazione MAST dedica fino al 17 aprile due mostre al fotografo, regista e pittore svizzero Jakob Tuggener (1904-1988), uno dei dieci fotografi industriali di maggior spicco che siano mai esistiti. Influenzato infatti dal cinema espressionista tedesco degli anni Venti, l'artista sviluppò una cifra artistica estremamente poetica destinata a fare scuola nel secondo dopoguerra.
 
Perché andare
La prima mostra intitolata FABRIK 1933–1953 presenta oltre 150 stampe originali tratte dal suo importante libro fotografico FABRIK, saggio sul tema del rapporto tra l’uomo e la macchina e da altri scatti dell’artista che affrontano momenti del lavoro nel suo paese. Ricordiamo infatti che in FABRIK Tuggener, oltre a ripercorrere la storia dell’industrializzazione, aveva come finalità, non sempre svelata, di illustrare il potenziale distruttivo del progresso tecnico indiscriminato il cui esito, secondo l’autore, era la guerra in corso, per la quale l’industria bellica svizzera produceva indisturbata. La seconda mostra, intitolata NUITS DE BAL 1934–1950 presenta immagini proiettate di balli ed altre occasioni mondane. Tuggener affascinato dall’atmosfera spumeggiante delle feste dell’alta società aveva iniziato a fotografare le dame eleganti e i loro abiti di seta. Contemporaneamente il suo obbiettivo riprendeva anche “il lavoro invisibile” dei musicisti, dei camerieri, dei cuochi, dei valletti, dei maître, che attraversavano silenti il mondo festoso ed autoreferenziale degli incuranti ospiti.
 
Da non perdere
Accanto alle 150 immagini delle fabbriche e allo slide show del lavoro sui balli, la mostra propone una raccolta di “menabò” di libri fotografici, che lo stesso Tuggener impaginava manualmente.
noltre per rappresentare l’eclettismo e l’eccezionalità di questo artista, il percorso è arricchito da filmati  caratterizzati da una regia dinamica e una tecnica di montaggio che deve molto alle teorie di Ejzenštejn, con passaggi dal campo totale al primo piano. 
 
JAKOB TUGGENER
Fino al 17 aprile 2016
Luogo: Fondazione MAST, Bologna
Info: 051.6474345
Sito: WWW.MAST.ORG
 
 
 
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Emilia Romagna
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati