Cerca nel sito
Constructive Alps, mostra, Merano

Architetture alpine in mostra a Merano

A Merano Arte una mostra itinerante mette in scena i progetti del Premio Internazionale per le ristrutturazioni e costruzioni sostenibili nei territori alpini

Constructive Alps 2015
© Davide Cornacchini
Casa Riga, Comano Terme/IT – Studio di architettura Stefania Saracino e Franco Tagliabue
Fino al 10 aprile 2016, Merano Arte ospita “Constructive Alps 2015”, una mostra itinerante dedicata ai progetti selezionati in occasione della terza edizione del Premio Internazionale per le ristrutturazioni e costruzioni sostenibili nei territori alpini, indetto dall’Ufficio federale svizzero dello sviluppo territoriale e dall’Ufficio per l’ambiente del Lichtenstein. Tema centrale della mostra, così come del premio è “Ristrutturare e costruire sostenibile nelle Alpi”. Il Premio costituisce un contributo all’attuazione della Convenzione delle Alpi e del Piano d’azione sul cambiamento climatico e, in questo senso il rapporto con il patrimonio edilizio già esistente è un elemento fondamentale per affrontare i cambiamenti climatici, specie tenendo in considerazione il fatto che, le strutture edificate negli anni Sessanta e Settanta, consumano fino a sette volte più energia rispetto a quella necessaria ad una casa passiva.

Perché andare
Grazie all’installazione Bivacco# 14 trovano posto in mostra i 32 progetti di architettura sostenibile, tra ristrutturazioni e nuove costruzioni, selezionati dalla giuria fra le 350 candidature pervenute da tutto l’ambito alpino. Attraverso l'osservazione dei progetti selezionati, il visitatore può comprendere la complessità e la molteplicità degli edifici propositi in mostra. I 32 pannelli sospesi mostrano, da un lato lo sguardo degli esperti su ogni progetto, dall'altro la prospettiva di chi abita e usufruisco degli edifici, siano essi destinati ad uso abitativo, industriale, oppure adibiti a luogo di svago. La mostra è a cura del Museo Alpino Svizzero di Berna ed è accompagnata da un numero speciale della rivista di architettura Hochparterre dedicato al concorso.

Da non perdere
Esposti in una posizione leggermente sollevata rispetto agli altri lavori, ricordiamo che al primo posto del premio si è classificato il progetto di Adolf Bereuter per la casa parrocchiale Krumbach in Austria, al secondo posto i progetti per la casa Türalihus e la locanda "am Brunner", entrambi al centro di Valendas nella valle del Reno e progettati rispettivamente da Gion A. Caminada e Laura Egger. Al terzo posto si è classificato il progetto di Davide Cornacchio per Casa Riga a Comano Terme.

CONSTRUCTIVE ALPS 2015. Ristrutturare e costruire sostenibile nelle Alpi
Fino al 10 Aprile 2016
Luogo: Merano Arte - Edificio Cassa di Risparmio, Merano (BZ)
Info: 0473 212643
Sito: www.kunstmeranoarte.org

CONSIGLI PER IL WEEKEND

I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Trentino - Alto Adige
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati