Cerca nel sito
Andy Warhol, mostra, Monza

Andy Warhol, signore della Reggia di Monza

Alla Villa Reale 140 opere dell'artista che ha interpretato la società contemporanea

Andy Warhol
CLP
Andy Warhol – Self-Portrait
Apre oggi nell'orangerie della Reggia di Monza la mostra ANDY WARHOL. L’alchimista degli anni Sessanta che mette in scena le opere di uno degli assoluti maestri del Novecento che meglio ha saputo interpretare la società contemporanea. Per la sua epoca, Andy Warhol ha rappresentato la figura di un moderno alchimista. L'artista ha, infatti, trasformato la materia in forma che incontra il colore e la superficie per poi unirsi alla luce, alla bellezza suprema. Obiettivo sia del pittore che dell'alchimista è quello di trasformare la realtà nella sua espressione più alta.
 
PERCHE' ANDARE
 
Curata da Maurizio Vanni la rassegna presenta 140 opere del padre della Pop Art, in grado di ripercorrere il suo universo creativo, attraverso le icone più riconoscibili della sua arte, dalle serie dedicate a Jackie e John Kennedy a quelle consacrate al mito di Marilyn Monroe, dalla osservazione critica della società contemporanea, attraverso la riproduzione seriale di oggetti della quotidianità consumista, all’analisi dei altri aspetti come la musica o la rivoluzione sessuale. A dare corpo ed enfasi al percorso espositivo la sezione “Il consumismo con gli oggetti del quotidiano e della serialità”. Ricordiamo infatti che  agli inizi della sua carriera, Andy Warhol vedeva nell’oggetto di consumo di massa, il simbolo dell’immaginario popolare di cui si nutriva la Pop Art. In mostra trovano dunque spazio le serigrafie delle lattine di zuppa Campbell, del detersivo Brillo, e delle banconote di dollari americani. 
 
DA NON PERDERE
 
Particolarmente suggestiva è la sezione che si occupa dei Miti oltre il tempo. L’occasione per sfruttare al massimo le opportunità legate alla serigrafia fotografica fu data dalla morte di Marilyn Monroe nell’agosto del 1962; appena saputa la notizia, infatti, Warhol decise di realizzare una serie di opere utilizzando una foto pubblicitaria in bianco e nero tratta dal film “Niagara” del 1953. A Villa Reale s’incontrano alcune di queste serigrafie, accanto a quelle della serie Jackie, ovvero le immagini di Jacqueline Kennedy, colte durante il funerale del marito John Fitzgerald Kennedy. Il presidente degli Stati Uniti è inoltre il protagonista di Flash, undici serigrafie che raffigurano la rappresentazione mediatica dell'assassinio del 22 novembre 1963. 
 
ANDY WARHOL. L’alchimista degli anni Sessanta
Dal 25 gennaio al 28 aprile 2019
Luogo: Monza, Reggia di Monza - Orangerie 
Info: www.reggiadimonza.it 
 
 
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Lombardia
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati