Cerca nel sito
Museo Nazionale Collezione Salce, pubblicità,Treviso 

A Treviso la Collezione Salce

Al Museo Nazionale Collezione Salce la grafica pubblicitaria raccolta da Nando Salce

Museo Nazionale Collezione Salce
www.facebook.com/museocollezionesalce
Museo Nazionale Collezione Salce, cartelloni pubblicitari
Aperto nel 2017 il Museo Nazionale Collezione Salce è situato nel cuore storico di Treviso, città che diede i natali a Nando Salce. Grazie alla sua appassionata, vorace e ininterrotta attività di collezionista, Salce riuscì a raccogliere, fino all'anno della sua morte, avvenuta nel 1962, circa 25.000 manifesti pubblicitari.  Così la collezione del Museo Nazionale Collezione Salce rappresenta ampiamente la maggior parte degli artisti e dei manifesti che hanno configurato la storia della grafica pubblicitaria. Per scelta scientifica e per ragioni conservative, il Museo non ha configurazione permanente. I materiali della collezione vengono, infatti, esposti a rotazione nell’ambito di mostre temporanee.
 
PERCHE' ANDARE
 
Fra i cartelloni più celebri che la collezione raccoglie segnaliamo le pattinatrici di Jules Chéret, le ballerine di Leonetto Cappiello, le preziose figure di Alfons Mucha, le dame alla moda di Terzi, di Villa, di Mazza. La raccolta ben rappresenta quella via tutta italiana al cartellonismo nella quale i decori floreali e i linearismi a colpo di frusta convivono con figure accademiche di classica memoria, come nel giovane Marcello Dudovich, in Leopoldo Metlicovitz o in Giovanni Maria Mataloni, autore di quel “Incandescenza Auer” che fu il primo celeberrimo acquisto di Salce. Presente anche il più austero, raffinatissimo, linguaggio germanico, coi capolavori della Secessione Viennese, da Kolo Moser ad Alfred Roller, e con le declinazioni italiane di Magrini, Anichini, Bonazza. Non mancano prove di artisti come Arturo Martini, Boccioni, Alberto Martini, Casorati,  De Chirico, Depero, Sironi e Fontana.
 
DA NON PERDERE
 
Ricordiamo che la collezione comprende anche importanti libri relativi alla grafica pubblicitaria e l’epistolario, da cui si evince la rete di rapporti mediante laquale il Salce si garantì la fornitura di pezzi. Nella raccolta sono presenti anche calendari, locandine, latte serigrafate e cartoni sagomati.
 
Museo Nazionale Collezione Salce
Treviso,  via Carlo Alberto, 31 
Info: 0422 591936 
Sito: www.collezionesalce.beniculturali.it
 
 
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Veneto
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati