Cerca nel sito
Suggestioni d'Italia, fotografia, Torino

A Torino le suggestioni d'Italia in foto

Alla GAM in 129 scatti le persone, i paesaggi e le storie dal dopoguerra a oggi

Luigi Ghirri 
Fondazione Torino Musei
Luigi Ghirri - Solara, 1985
Racconta l'Italia per immagini la mostra SUGGESTIONI D’ITALIA Dal Neorealismo al Duemila. che rimarrà visitabile fino al prossimo 23 settembre alla Gam di Torino. Ai primi ‘reportage’ in ambito di Neorealismo e alle documentazioni politiche si affiancano distillati di paesaggio italiano e letture di alto formalismo, come di ricerca di una apparentemente semplice verità ottica di documentazione dell’architettura. Questa mostra ha l’intento di trasportare il visitatore in un continuo alternarsi di sensibilità e di atmosfere, intense e differenti, facendo emergere in filigrana una prospettiva storica-temporale delle interpretazioni del soggetto-paesaggio. Narrazioni antiretoriche che lasciano spazio a nuove retoriche dell’immagine, senza distinzione tra fotogramma catturato al volo e situazioni accuratamente studiate.
 
PERCHE' ANDARE
 
Curata da Riccardo Passoni l'iniziativa presenta una mostra di oltre 100 fotografie, realizzate dalla fine del secondo dopoguerra ai primi anni Duemila, che raccontano l’Italia per immagini: il paesaggio e le città della nostra penisola esplorati da 14 grandi fotografi, sia nell’architettura sia nella loro dimensione umana e sociale. Le foto, in bianco nero e a colori, sono selezionate con l’intento di scandagliare l’interpretazione degli ‘esterni’, dall’arco alpino e le grandi città come Torino e Milano, per proseguire lungo la dorsale emiliana fino a scendere verso il Sud, tra Napoli, Matera, e infine toccare la Sicilia. Paesaggi, luoghi, e anche i cosiddetti non-luoghi fanno parte di questa carrellata.
 
DA NON PERDERE
 
Nel percorso espositivo si possono così incontrare le fotografie di Nino Migliori in cui prevalgono i luoghi e i segni dell’uomo, Gianni Berengo Gardin che si concentra sui temi del disagio, della arretratezza sociale e  Mario Cresci. E poi ancora Mimmo Jodice che ha saputo interpretare la fotografia in bianco e nero, in maniera al contempo semplice e intensa, Mario Giacomelli che fissa l’attenzione sulla cultura ‘bassa’, Franco Fontana e la sua ricerca sul colore trionfante. Presenti in mostra  i paesaggi Luigi Ghirri le foto in bianco e nero di Ugo Mulas, Uliano Lucas,  Ferdinando Scianna e Gabriele Basilico. Non manca Aurelio Amendola con le fotografie dedicate all’Abbazia di San Galgano, la semplicità di Enzo Obiso che lavora sul potenziale del bianco e nero e infine
il colore controllato degli scatti di Bruna Biamino.
 
SUGGESTIONI D’ITALIA. Dal Neorealismo al Duemila. Lo sguardo di 14 fotografi
Fino al 23 settembre 2018
Luogo: Torino, GAM
Info: 011 4429518
Sito: www.gamtorino.it
 
 
I PIU' BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Piemonte
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100