Cerca nel sito
Realismo Magico, mostra, Trento

A Rovereto si viaggia nel Realismo Magico

l Mart una mostra ripercorre le vicende del Realismo Magico in Italia

 Arcadia
Ufficio stampa Mart
Carlo Levi - Arcadia, 1923  
È la prima tappa dell’esposizione che approderà nel 2018 all’Ateneum Art Museum di Helsinki e al Folkwang Museum di Essen, la grande mostra che al Mart ripercorre le vicende del Realismo Magico in Italia attraverso una selezione di capolavori pittorici provenienti da importanti collezioni pubbliche e private. Il Realismo Magico descrive una stagione artistica internazionale che ha conosciuto la sua fase più creativa e originale tra gli anni Venti e gli anni Trenta del Novecento.  Si tratta di un tipo di pittura dalle atmosfere sospese e surreali eseguita con precisione realistica. La realtà è infatti il punto di partenza di una metamorfosi ideale che passa attraverso l’immaginazione e la meraviglia, che non si limita alla mera rappresentazione, ma esprime stati d’animo. 
 
PERCHE' ANDARE
 
Il percorso espositivo esamina le novità interpretative che il Realismo Magico mette in campo rispetto ad alcuni generi della tradizione pittorica. In mostra oltre 70 opere che descrivono una parabola dell’arte significativamente legata agli eventi politici e culturali. Contorni netti e volumi solidi non contrastano con l’intensità della magia delle pitture in mostra, realizzate da diversi artisti tra i quali spiccano Cagnaccio di San Pietro, Antonio Donghi, Felice Casorati, Ubaldo Oppi, Achille Funi e Carlo Levi. Accanto agli interpreti più noti operano alcuni artisti attivi nelle realtà più locali dell’arte veneziana, triestina, torinese e romana, a conferma della trasversalità di temi e stili su cui converge l’esperienza pittorica italiana di quei decenni. Tra questi Mario e Edita Broglio, Leonor Fini, Arturo Nathan, Carlo Sbisà, Gregorio Sciltian, Carlo Socrate e Cesare Sofianopulo.
 
DA NON PERDERE
 
La lettura dei curatori del progetto consente una veduta estesa del Realismo Magico: entrano in mostra anche artisti Metafasici o appartenenti a Novecento. Abbattendo alcuni confini definitori, la mostra presenta il lavoro di quei pittori che, in un dato contesto nazionale e storico, operarono un processo di sublimazione della realtà. Ci si concentra sulle esigenze, sullo sguardo, sul metodo e sulle vicende della storia dell’arte, con una visione ampia. L’esposizione finisce così per analizzare un contesto storico e le sue derivazioni, indagando la complessità delle fonti di ispirazione e le diverse declinazioni di ambito italiano.
 
Realismo Magico. L’incanto nella pittura italiana degli anni Venti e Trenta 
Fino al 2 aprile 2018
Luogo: MART, Rovereto
Info:  800.397760
Sito: www.mart.trento.it   
 
 
 
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Trentino - Alto Adige
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100