Cerca nel sito
Il mito dell'Italia, mostra, Monza

A Monza il fascino e il mito dell’Italia

Dal Cinquecento ai giorni nostri, una mostra a Villa Reale presenta le opere di artisti stranieri che raccontano il nostro paese

- Il Palazzo Ducale di Venezia visto da San Giorgio <br>
MuseoNacional del Prado, Madrid
Gaspar Van Wittel - Il Palazzo Ducale di Venezia visto da San Giorgio (1697)
Fino al 6 settembre 2015 presso la Villa Reale di Monza è possibile visitare la grande mostra Italia: Fascino e mito. Dal Cinquecento al contemporaneo. Realizzata in occasione di Expo 2015 la mostra vuole rievocare la fascinazione esercitata sui grandi artisti stranieri dai nostri monumenti, dai nostri paesaggi e dalle nostre tradizioni attraverso una serie di opere esemplari, tra le quali capolavori di pittura, scultura e fotografia, concessi in prestito dalle maggiori istituzioni museali italiane e internazionali. Tra i prestatori, le Collezioni del Principe del Liechtenstein, che partecipa con ben venti opere fra sculture e dipinti, ma anche l’Hermitage di San Pietroburgo, il Louvre, il Musée d’Orsay, il Centre Pompidou e il Musée Picasso di Parigi solo per citarne alcuni. L’esposizione è coprodotta da Consorzio Villa Reale e Parco di Monza, Skira editore e Cultura Domani.

Leggi anche: I CAPOLAVORI DI LEONARDO IN MOSTRA A MILANO

Perché andare
Il percorso espositivo creato da un Comitato scientifico permette ai visitatori, di comprendere come il nostro Paese sia stato vissuto e interpretato nell’epoca moderna dai più importanti artisti stranieri, che ne hanno fatto uno dei soggetti preferiti e una delle più ricche fonti di ispirazione. La mostra evidenzia dunque il ruolo dell’Italia quale “maestra delle arti”, grazie a dipinti e sculture di protagonisti stranieri come Lucas Cranach e Anton Van Dyck, Claude Lorrain, Valentin de Boulogne, Rubens, Gaspar Van Wittel, Angelika Kauffmann, Johann Zoffany e Anton Raphael Mengs, Joshua Reynolds, Ingres e Thorvaldsen, Jean-Louis Gérome, e di maestri italiani assunti a modello, come Botticelli, Correggio, Michelangelo, Tiziano, Pompeo Batoni e Canova.

Leggi anche: A PAVIA I CAPOLAVORI DELLA JOHANNESBURG ART GALLERY

Da non perdere
Particolare attenzione merita la ricca sezione che chiude la mostra che dal XIX secolo giunge alla contemporaneità. In mostra opere di artisti del calibro di Auguste Rodin, André Derain, Fernand Léger, Pablo Picasso, Salvador Dalì, Henry Moore, Andy Warhol, Yves Klein, Christo, Anselm Kiefer, Marina Abramovi? e altri, che hanno ripreso il dialogo con l’Italia, i suoi paesaggi, la sua arte.

Italia: fascino e mito. Dal Cinquecento al contemporaneo
Fino al 06 Settembre 2015
Luogo: Villa Reale, Monza
Info: : 199 15 11 40
Sito:  http://www.skiragrandimostre.it

*****AVVISO AI LETTORI******  
Segui le news di Turismo.it su Twitter e su Facebook


+ A Gallarate i colori e le forme di Missoni
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Lombardia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati