Cerca nel sito
Henri Cartier-Bresson, mostra, Monza

A Monza 140 fotografie di Cartier-Bresson 

Alla Villa Reale una rassegna curata da Denis Curti e dedicata al grande maestro della fotografia moderna

Prostitute
© Henri Cartier-Bresson / MagnumPhotos
Henri Cartier-Bresson - Prostitute.Calle Cuauhtemoctzin, Città del Messico, 1934
Apre i battenti oggi presso la Villa Reale di Monza la mostra Henri Cartier-Bresson. Fotografo, dedicata al grande maestro della fotografia moderna. La rassegna curata da Denis Curti vuole far  immergere lo spettatore nel mondo del celebre fotografo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica. Ricordiamo infatti che l’opera di Cartier-Bresson ha  attraversato la storia del XX secolo, dal surrealismo degli anni ‘30 , alla seconda guerra mondiale, dalla contestazione del ’68, agli anni del comunismo, dalla Guerra Fredda alla decolonizzazione.    
 
Perchè andare 
Il percorso espositivo presenta una selezione di 140 immagini curata in origine dall’amico ed editore Robert Delpire e realizzata in collaborazione con la Fondazione Henri Cartier-Bresson, istituzione creata nel 2003 assieme alla moglie Martine Franck ed alla figlia Mélanie. Obiettivo della rassegna è far conoscere e capire il modus operandi di Henri Cartier-Bresson, la sua ricerca del contatto con gli altri, nei luoghi e nelle situazioni più diverse, alla ricerca della sorpresa che rompe le nostre abitudini, la meraviglia che libererà le nostre menti, grazie alla fotocamera che ci aiuta ad essere pronti a coglierne e ad immortalarne il contenuto.
 
Da non perdere
Le foto in mostra colgono la contemporaneità delle cose e della vita, testimoniano la nitidezza della sua percezione e l’ordine delle forme. Cartier-Bresson compone geometricamente solo però nel breve istante tra la sorpresa e lo scatto. La composizione deriva, infatti, da una percezione subitanea e afferrata al volo, priva di qualsiasi analisi come un riflesso che gli consente di cogliere appieno quel che viene offerto dalle cose esistenti, che non sempre e non da tutti vengono accolte, se non da un occhio disponibile come il suo.
 
HENRI CARTIER-BRESSON. FOTOGRAFO
Dal 20 ottobre al 26 febbraio 2017
Luogo: Villa Reale di Monza
Info: 199 15 11 40
www.villarealedimonza.it
 
 
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Lombardia
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati