Cerca nel sito
Barbie mostre arte 2015 Milano

A Milano si viaggia con Barbie fino a marzo 2016

Al Museo delle Culture una mostra racconta la storia della bambola che si è fatta interprete delle trasformazioni estetiche e culturali della società

Barbara Millicent Roberts
© Mattel Inc.
Barbie as Marilyn, 1997
S’intitola BARBIE. THE ICON la mostra curata da Massimiliano Capella che al Museo delle Culture di Milano racconta l’incredibile vita di questa bambola che si è fatta interprete delle trasformazioni estetiche e culturali della società lungo oltre mezzo secolo di storia. Dal giorno in cui ha debuttato al New York International Toy Fair, esattamente il 9 marzo 1959, Barbara Millicent Roberts ha intrapreso mille diverse professioni. E’andata sulla luna, è diventata ambasciatrice Unicef e ha indossato 1 miliardo di abiti per 980 milioni di metri di stoffa. Ma soprattutto Barbie è cambiata con lo scorrere del tempo, non solo delle mode o della moda, ma si è trasformata per essere sempre al passo con il mondo. Ed è diventata una vera e propria icona.

Perché andare
La mostra, articolata in 5 sezioni è preceduta da una sala introduttiva, "Who Is Barbie?", dove si trovano i 7 pezzi iconici e rappresentativi per decadi dal 1959 ad oggi. La prima sezione,”Barbie è la moda”, è dedicata a un aspetto centrale della vita di Barbie, la moda. Barbie è prima di tutto un’icona di stile e questo viene dichiarato fin dalla sua apparizione come Teen Age Fashion Model Doll e, un anno dopo, come Fashion Editor (1960). La seconda sezione presenta la famiglia e gli amici di Barbie e si intitola infatti “Barbie Family”. La grande famiglia di Barbie comprende alcune sorelle e un fratello, amici, il fidanzato Ken e animali. Barbie è nata come modella ma in 56 anni di vita ha intrapreso oltre 150 professioni all’insegna di quello è stato da sempre il suo motto: I Can Be. La terza sezione “Barbie Careers”, attraverso la collezione di carriere internazionali, mostra la filosofia di Barbie che ha ispirato e incoraggiato tre generazioni di ragazze a sognare, scoprire ed esplorare un mondo dove tutto è possibile. La quarta sezione “Dolls of the world” rende onore a uno degli aspetti più originali e moderni della storia di Barbie: la ricerca, avviata fin dal 1964, di un legame tra le diverse culture, una varietà multietnica intesa come valore contemporaneo imprescindibile. La quinta e ultima sezione, “Regina, diva e celebrity. Barbie icona globale” racconta come nel tempo Barbie si sia identificata e confrontata con molte delle eroine dei suoi tempi.

Da non perdere
Il percorso espositivo è studiato per offrire diversi livelli di lettura: alle informazioni di approfondimento storico e culturale per il pubblico adulto, si affiancano postazioni pensate per i bambini, che attraverso dei telefoni posizionati nelle diverse sezioni e una serie di attività coinvolgenti potranno approfondire la storia di Barbie. Come nella sezione “Dolls of the world” in cui i bambini possono divertirsi ad associare le diverse etnie delle Barbie esposte al loro contesto geografico e culturale attraverso una postazione che con voci provenienti da diversi paesi, abbinate a motivi musicali tradizionali, danno indicazioni per identificare il luogo suggerito e individuare la Barbie di riferimento.

BARBIE. THE ICON
Fino al 13 marzo 2016
Luogo: MUDEC - Museo delle Culture, Milano
Info: +39 02 54917
Sito: www.MUDEC.it

CONSIGLI PER IL WEEKEND

I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Lombardia
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati