Cerca nel sito
Giorgio De Chirico, mostra, Milano

A Milano De Chirico come Ulisse

Alla 29 Arts In Progress si apre il nuovo anno con una rassegna dedicata a uno degli artisti più importanti e riconosciuti del XX secolo.

Le Maschere
CLP
Giorgio de Chirico - Le Maschere, 1970
Apre oggi i battenti negli spazi di 29 Arts In Progress gallery “Giorgio De Chirico. Quell'uom di multiforme ingegno”, una nuova rassegna dedicata ad uno degli artisti più importanti e riconosciuti del XX secolo. Nato nel 1888 a Volos, in Grecia De Chirico frequenta l'Accademia di Belle Arti a Monaco di Baviera prima di trasferirsi nel 1910 a Firenze, dove dipinge i suoi primi quadri metafisici. L’anno successivo è a Parigi dove sviluppa il tema della Piazza d’Italia e partecipa al Salon d’Automne nel 1912. L'artista viene subito notato da Picasso e Apollinaire, che lo definisce “il pittore più entusiasmante della nuova generazione”. Sucessivavamente nel 1924 e nel 1932 partecipa alla Biennale di Venezia, e nel 1935 alla Quadriennale di Roma, dove si trasferisce definitivamente fino alla sua morte avvenuta nel 1978 in seguito a una lunga malattia

Perchè andare
L'esposizione che sarà visitabile fino all’11 febbraio prende il suo titolo dall’invocazione alla Musa dall’Odissea di Omero, accomunando così la figura di Ulisse a quella di de Chirico. Secondo il curatore della mostra Nikolaos Velissiotis. “Non è abituale accostare il nome di de Chirico a Ulisse. Il suo nome fa piuttosto riferimento a Ermes - Chirico in greco significa il messaggero degli dei - o a uno dei Dioscuri, figli di Giove. Invece credo che Ulisse sia il nome più appropriato considerando la molteplicità dei suoi interessi, i continui spostamenti e l’inevitabile ritorno nietzschiano, da lui più volte descritto nei suoi testi”. Il percorso espositivo propone 30 opere, tra dipinti, disegni, sculture in bronzo e litografie acquarellate da de Chirico stesso e rappresenta un omaggio al maestro, proprio nella città che ha ospitato, a Palazzo Reale, nel 1980, una grande antologica del suo lavoro, a due anni dalla sua scomparsa.

Da non perdere
Tra le opere in mostra segnaliamo le litografie colorate a mano dall'artista “Le Maschere”, “Gli amici orientali”, “Gli Archeologi”, “Il guardiano delle Termopili”, “Il riposo dell'Archeologo”, “Il trovatore errante”. E poi ancora “Malinconia”, “La musa della storia” e “Il trovatore tra le nubi”.

GIORGIO DE CHIRICO. Quell'uom di multiforme ingegno
Dal 12 Gennaio all'11 Febbraio 2017
Luogo: 29 Arts In Progress gallery, Milano
Info: 02 94387188


CONSIGLI PER IL WEEKEND

I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Lombardia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100