Cerca nel sito
Michelangelo, mostra, Caravaggio, Forlì

A Forlì tra Michelangelo e Caravaggio

Ai Musei di San Domenico in mostra il dramma e il fascino di un secolo d'arte

Giorgio Vasari
StudioEsseci
Giorgio Vasari - Deposizione dalla croce, 1539-1549
Apre i battenti oggi presso i Musei di San Domenico “L’Eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio” una mostra caratterizzata da un percorso espositivo allestito per la prima volta nella Chiesa conventuale di San Giacomo Apostolo, a conclusione del suo integrale recupero. L'iniziativa  documenta quello che è stato uno dei momenti più alti e affascinanti della storia occidentale e che rappresenta l’avvio della nostra modernità, ovvero gli anni che idealmente intercorrono tra il Sacco di Roma (1527) e la morte di Caravaggio (1610), tra l’avvio della Riforma protestante (1517-1520) e il Concilio di Trento (1545-1563), tra il Giudizio universale di Michelangelo (1541) e il Sidereus Nuncius di Galileo (1610).
 
PERCHE' ANDARE
 
Protagonisti della mostra sono il dramma e il fascino di un secolo che vide convivere gli inquietanti spasimi di un superbo tramonto, quello del Rinascimento, e il procedere di un nuovo e luministico orizzonte, con grandi capolavori del Manierismo. Ricordiamo infatti che se da un lato l’istanza della Chiesa di Roma di un maggiore rigore spirituale produceva una difesa delle immagini sacre dall’altro imponeva una diversa attenzione alla composizione e alla raffigurazione delle immagini. Si sviluppano così scuole e orientamenti nuovi. Dall'arte senza tempo di Valeriano e Pulzone si passa agli esiti di Tiziano e al naturalismo dei Carracci. In Italia la battaglia più impegnativa per il dipingere e per il vivere moderno si combatteva nella pittura di commissione sacra. Il protagonista di questa lotta è soprattutto Caravaggio. Egli tenta una innovazione radicale del suo significato religioso come fatto di religione profondamente popolare.
 
DA NON PERDERE
 
Nel percorso espositivo si possono quindi ammirare opere di Michelangelo, Caravaggio, Raffaello, Rosso Fiorentino, Lorenzo Lotto, Pontormo, Sebastiano del Piombo, Correggio, Bronzino, Vasari, Parmigianino, Daniele da Volterra, El Greco, Pellegrino Tibaldi, i Carracci, Federico Barocci, Veronese, Tiziano, Federico Zuccari, Cavalier d’Arpino, Giuseppe Valeriano e Scipione Pulzone, Rubens e Guido Reni.
 
L’Eterno e il tempo. Tra Michelangelo e Caravaggio
Dal 10 Febbraio 2018 al 17 Giugno 2018
Luogo:  Musei di San Domenico, Forlì 
Info: 0543 1912030-31
Sito: www.fondazionecariforli.it
 
 
I PIU' BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Emilia Romagna
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati