Cerca nel sito
La Bellezza Divina, mostra, Firenze

A Firenze la Bellezza divina tra Van Gogh, Chagall e Fontana

A Palazzo Strozzi 100 opere di celebri artisti italiani fanno riflettere il visitatore sul rapporto tra arte e sacro dal realismo di Morelli all’informale di Vedova

Crocifissione
Foto Antonio Idini ©Renato Guttuso, by SIAE 2015
Renato Guttuso - Crocifissione 1940-1941
Fino al 24 gennaio 2016 Palazzo Strozzi a Firenze ospita Bellezza divina tra Van Gogh, Chagall e Fontana, un’eccezionale mostra dedicata alla riflessione sul rapporto tra arte e sacro tra metà Ottocento e metà Novecento attraverso oltre cento opere di celebri artisti italiani. Curato da Lucia Mannini, Anna Mazzanti, Ludovica Sebregondi e Carlo Sisi, il percorso espositivo presenta oltre cento opere di importantissimi artisti italiani, tra cui Domenico Morelli, Gaetano Previati, Felice Casorati, Gino Severini, Renato Guttuso, Lucio Fontana, Emilio Vedova, e internazionali come Vincent van Gogh, Jean-François Millet, Edvard Munch, Pablo Picasso, Max Ernst, Stanley Spencer, Georges Rouault, Henri Matisse.

Perché andare
Dalla pittura realista di Morelli all’informale di Vedova, dal Divisionismo di Previati al Simbolismo di Redon, fino all’Espressionismo di Munch o alle sperimentazioni del Futurismo, la mostra analizza e contestualizza un secolo di arte sacra moderna, sottolineando attualizzazioni, tendenze diverse e talvolta conflitti nel rapporto fra arte e sentimento del sacro. Dal percorso espositivo emerge come, al di là di diffusi pregiudizi, il rapporto tra arte e sacro non abbia mai subito censure profonde, ma al contrario, come ogni artista abbia sentito il bisogno di confrontarsi in qualche modo, magari in forme conflittuali, con la dimensione della trascendenza, e così pure come l’ambiente di fede abbia sempre sentito il bisogno di riconoscere nell’arte una via alta di espressione dei propri contenuti, anche in questo caso non in modo uniforme, ma attraversando gli spazi della sacralità liturgica, di quella devozionale o di quella semplicemente spirituale.

Da non perdere
Grandi protagoniste della mostra sono celebri opere come “l’Angelus” di Jean-François Millet, eccezionale prestito dal Musée d’Orsay di Parigi, la”Pietà” di Vincent van Gogh dei Musei Vaticani, la “Crocifissione” di Renato Guttuso delle collezioni della Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma, la “Crocifissione bianca” di Marc Chagall, proveniente dall’Art Institute di Chicago. Attraverso sezioni dedicate ai temi centrali della riflessione religiosa e artistica, Bellezza divina costituisce un’occasione straordinaria per confrontare opere celeberrime studiate da un punto di vista inedito, presentate accanto ad altre di artisti oggi meno noti ma il cui lavoro ha contribuito a determinare il ricco e complesso panorama dell’arte moderna, non solo sacra.

Bellezza divina tra Van Gogh, Chagall e Fontana
Fino al 24 gennaio 2016
Luogo: Palazzo Strozzi, Firenze
Info: 055 2645155
Sito: www.palazzostrozzi.org

CONSIGLI PER IL WEEKEND

I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Toscana
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100