Cerca nel sito
Pendulum, mostra, Bologna

A Bologna si celebra la società dinamica

Al MAST una mostra racconta il dinamismo della società contemporanea 

Mimmo Jodice 
STUDIO LUCIA CRESPI
Mimmo Jodice – Napoli 
Fino al prossimo 13 gennaio in occasione dei 5 anni di apertura dell’omonimo Centro culturale multifunzionale, la Fondazione Mast espone una selezione di opere dalla propria collezione di fotografie e immagini in movimento sul tema Industria e Lavoro. Nella mostra Pendulum. Merci e Persone in Movimento, oltre 250 immagini storiche e contemporanee di 65 artisti di tutto il mondo, mostrano la genialità e l’energia che negli ultimi due secoli hanno spinto gli uomini a progettare mezzi e infrastrutture per muovere merci, persone e dati.
 
PERCHE' ANDARE
 
Il percorso espositivo propone una riflessione, a più voci, sul tema della velocità che caratterizza l’attuale società globale. Il pendolo simboleggia questo moto perenne del mondo e dei suoi abitanti nello spazio e nel tempo. In esposizione si possono così ammirare  le fotografie che Robert Doisneau ha dedicato agli stabilimenti Renault e il Paint Shop della BMW ritratto da Edgar Martins, le auto da corsa di Ugo Mulas e il monumentale trittico in onore del feticcio-automobile di Luciano Rigolini. Presenti anche le installazioni di Ulrich Gebert e Xavier Ribas sul tema della migrazione e del nomadismo. E poi ancora i container di Sonja Braas, l'epopea dei truckers di Annica Karlsson Rixon, la serie di Yto Barrada sui manovali, i pendolari nelle metropolitane degli anni settanta e ottanta di Helen Levitt. Non mancano le immagini scure e cupe di David Goldblatt, che documenta la fatica di affrontare quattro ore di viaggio in autobus per recarsi al lavoro e tante altre ancora.
 
DA NON PERDERE
 
Presente in mostra anche Richard Mosse che associa il commercio globale alle migrazion. Nell'opera lunga sette metri dal titolo Skaramaghas centinaia di container occupano un'area portuale. Lungo il margine sinistro dell'immagine la termocamera di Mosse, uno strumento ottico in grado di rilevare differenze di calore a trenta chilometri di distanza, fotografa il trasporto di merci lungo le rotte mondiali, mentre sulla destra, gli stessi container sono impiegati come abitazioni per i migranti. Individui rimasti bloccati, persone che non possono andare avanti né tornare indietro e che temono il momento in cui sapranno se hanno ottenuto il permesso di proseguire il viaggio o se invece verranno reimbarcate verso il paese d'origine.
 
PENDULUM. Merci e persone in movimento
Fino al 13 gennaio 2019
Luogo: Mast Gallery, Bologna
Info: www.mast.org  
 
 
I PIU' BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Emilia Romagna
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati