Cerca nel sito
Collezione Giovanardi, novecento, mostra, Bologna

A Bologna in mostra la Collezione Giovanardi

A Palazzo Fava in mostra 90 dipinti realizzati dai migliori pittori italiani, attivi tra le due guerre mondiali, raccolti nella Collezione Giovanardi

Il Gasometro
Ufficio Stampa GenusBononiae
Mario Sironi - Il gasometro, 1943 
La raccolta di Augusto e Francesca Giovanardi, tra le collezioni più ricche e qualitativamente rilevanti nell'ambito dell'arte del Novecento italiano, è al centro di una mostra che si tiene a Palazzo Fava - Palazzo delle Esposizioni dal fino al 25 giugno 2017. La mostra intitolata “Costruire il Novecento. Capolavori della Collezione Giovanardi”, presenta novanta dipinti realizzati dai migliori pittori italiani, attivi tra le due guerre mondiali. La Collezione Giovanardi ha, infatti preso forma nella Milano dell'immediato secondo dopoguerra, grazie alla passione verso la pittura del Novecento italiano. La collezione è una testimonianza eccellente di quello straordinario momento storico e culturale durante il quale imprenditori e importanti personalità della società italiana, in particolare milanesi e torinesi, dedicarono il loro impegno all'arte e alla cultura, non solo per passione personale, ma con fini sociali ed etici. 
 
PERCHE' ANDARE
 
Curata da Silvia Evangelisti, la mostra è composta da tre sezioni principali: la prima dedicata ai dipinti di Morandi e Licini e al loro rapporto controverso, la seconda racchiude rilevanti gruppi di dipinti di Carlo Carrà, Filippo De Pisis, Massimo Campigli e Mario Sironi (una decina per ciascuno) che raccontano come il rapporto tra pittura ed architettura abbia avuto nell'arte italiana tra le due guerre. Infine la terza sezione presenta alcuni protagonisti del processo di dissoluzione della forma nella pittura degli anni trenta: Mario Mafai, Ottone Rosai, Arturo Tosi, Pio Semeghini, tra gli altri.
 
DA NON PERDERE
 
Fra le opere presenti in mostra segnaliamo i “Nuotatori”, opera del 1932 di Carlo Carrà, gli “Zingari” di Massimo Campigli, la “Natura morta marina” di Filippo De Pisis e ”Amalasunta con sigaretta” di Osvaldo Licini. E poi ancora le splendide nature morte di Giorgio Morandi, i paesaggi urbani di Mario Sironi come “Il Gasometro” e infine “Fiori secchi e spartito della Traviata” di Mario Mafai.
 
COSTRUIRE IL NOVECENTO Capolavori della Collezione Giovanardi
Fino al 25 giugno 2017
Luogo: Palazzo Fava – Palazzo delle Esposizioni,  Bologna
Info:  051 19936343
Sito: www.genusbononiae.it
 
 
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Emilia Romagna
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati