Cerca nel sito
Verona Veneto Casa Giulietta Romeo biglietto

Verona: il cortile di Giulietta diventa a pagamento

Altro che “essere o non essere”: sotto il balcone dell’eroina di Shakespeare il problema diventa economico

Statua di Giulietta, Verona, shakespeare
Courtesy of © Thinkstock
Statua di Giulietta
PERCHE’ SE NE PARLA A Verona è atteso nelle prossime ore il via libera definitivo del Comune per l'ingresso a pagamento nel cortile della casa di Giulietta. L'area, con la celebre statua dove migliaia di visitatori si fanno immortalare accarezzando il seno dell’eroina di Shakespeare, fino ad oggi era ad ingresso libero e si pagava solo per visitare la casa, ma l'amministrazione ha deciso di far pagare un biglietto anche per visitare il cortile. L’ingresso sarà spostato nell’attiguo teatro Nuovo.

Leggi anche: STATUE DI PERSONAGGI FAMOSI IN GIRO PER IL MONDO

PERCHE’ ANDARCI Shakespeare ha ambientato qui la tragica vicenda di Romeo e Giulietta: la storia d’amore più famosa (e drammatica) di tutti tempi. Non solo la casa di Giulietta, ma anche la sua tomba e la casa di Romeo, sono oggi tra le tappe obbligate di chi visita la città. La tomba di Giulietta si trova in un ex convento dei frati cappuccini, risalente al XIII secolo: all'interno dello stesso complesso conventuale anche il museo degli Affreschi "G.B. Cavalcaselle". La casa dei Montecchi sorge in prossimità delle arche Scaligere, ha l’aspetto tipicamente medioevale ma non può essere visitata in quanto abitazione privata.

Leggi anche: Verona con Romeo e Giulietta
 
DA NON PERDERE L’itinerario “essenziale”, se così vogliamo chiamarlo, parte visitando l'Arena, l'imponente anfiteatro romano in piazza Bra. Procedendo per via Mazzini, ricca di negozi per il vostro shopping, si incrocia via Cappello dove, al civico 23, secondo la leggenda, sorge la casa di Giulietta con il balcone più famoso al mondo. Procedendo si raggiunge piazza delle Erbe, con la colonna del mercato, la fontana di Madonna Verona, la colonna di San Marco, sulla cui sommità fu issato il leone simbolo della Repubblica di Venezia. Sulla piazza domina dall’alto dei suoi 84 metri la Torre dei Lamberti, che offre il panorama più bello della città.

FOTO: CITTA' CHE VAI, STATUA CHE TROVI
 
PERCHE’ NON ANDARCI Verona è una città bella, affascinante, ricca di buone energie e sempre culturalmente fervida. Ogni mese propone eventi interessanti, dal Carnevale agli eventi di gastronomia, da quelli più romantici a quelli rivolti al pubblico artistico. Il piatto è ricco: tutto sta a scegliere quale contorno preferite…
 
COSA NON COMPRARE Verona e la sua provincia sono famose per la loro produzione di scarpe e per gli articoli di cuoio, ma anche per la produzione di mobili in stile e quella degli oggetti d’arte in marmo. Tanti anche i mercati, dove troverete di tutto: a Piazza delle Erbe ce n’è uno giornaliero. In mezzo a tutta questa offerta, proprio non si capisce perché un turista dovrebbe comprare un Pinocchio. Con tanto rispetto per Collodi

Leggi anche:
Parco Natura Viva: Natale con gli animali

Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Veneto
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati