Cerca nel sito
Gerusalemme Israele Scoperta Archeologia

Un'antica decapitazione di massa a Gerusalemme

Sarebbe avvenuta durante il regno sanguinoso del re asmoneo Alexander Jannaeus (103-76 a.C.) e avrebbe coinvolto anche piccoli e donne incinte...

Gerusalemme, Israele
©iStock
Gerusalemme
PERCHE' SE NE PARLA
E' stato scoperto a Gerusalemme, durante gli scavi di un'antica cisterna, ciò che rimane di una terribile uccisione di massa. Questa sarebbe avvenuta durante il regno sanguinoso del re asmoneo Alexander Jannaeus (103-76 a.C.). "Abbiamo rimosso dalla fossa più di 20 vertebre del collo che sono state tagliate da una spada", ha detto il dottor Yossi Nagar, un antropologo dell'Israel Antiquities Authority. "Abbiamo scoperto nella fossa, corpi e parti del corpo di neonati e individui adulti, donne e uomini, che sono stati probabilmente vittime di un brutale massacro". Tra le vittime c'erano anche molte donne incinte.

PERCHE’ ANDARCI 
A proposito di antichità, il sito di maggiore importanza per la storia ebraica è il Kotel, meglio conosciuto come il Muro del Pianto, costruito da Erode circa 2000 anni fa. Da non perdere anche la Cupola della Roccia, il terzo sito più sacro dell’Islam dopo la Mecca e Medina. Destinazioni popolari, per quanto riguarda la religione cristiana, sono le Stazioni della Croce lungo la Via Dolorosa, la Chiesa del Santo Sepolcro e la Tomba del Giardino. Una volta giunti in Israele, sappiate che meritano una visita anche la tomba di Rabbi Shimon bar Yochai e le rovine di Masada.

Se avete voglia di soggiornare a Gerusalemme, ecco qualche consiglio che potrebbe aiutarvi a scoprire meglio la "città ricca di contrasti"

DA NON PERDERE 
Per gli amanti della storia e dell'archeologia, due i posti da visitare assolutamente. Innanzitutto la Torre di Davide, che poggia sui resti delle fortificazioni volute da Re Davide. La torre visibile oggi, situata nei pressi della Porta di Giaffa nella Città Vecchia, risale al II sec. a.C. e venne costruita per rafforzare le difese militari della città. Da visitare anche il Museo Archeologico Rockefeller, il quale vanta numerosi oggetti di straordinario valore storico, il più antico dei quali è datato a due milioni di anni fa.

PERCHE’ NON ANDARCI 
Si sono recentemente verificati episodi di violenza quali accoltellamenti e lanci di pietre su persone e veicoli, scontri tra dimostranti e forze di sicurezza israeliane ed attacchi con armi da fuoco, anche a Tel Aviv.  Prestate comunque un po' di attenzione ed evitate gli assembramenti, qualora possibile.

COSA NON COMPRARE 
Gerusalemme è invasa dagli abusivi che vendono articoli dalla qualità bassissima a prezzi neanche tanto modici: spesso ciò che viene spacciato per legno in realtà è gesso, e si distrugge con una semplice svista. Un souvenir in una terrà così affascinante merita più attenzione. E anche qualche euro in più.
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100