Cerca nel sito
Copenaghen Danimarca città ciclabili

Tutti in bici a Copenaghen

Quattro danesi su 10 di muovono abitualmente pedalando, e la capitale della Danimarca si autoproclama città europea a due ruote... 

Copenhagen, Danimarca
©iStockphoto
Copenhagen
PERCHE' SE NE PARLA Copenaghen si autoproclama la migliore città europea per spostarsi in bici. Dopotutto i numeri ci sono tutti: quasi il 40% degli abitanti che si sposta ogni giorno usa la bicicletta. E poi ci sono 290 km di piste ciclabili, più di 100 stazioni per il bike sharing, segnali stradali appositamente rivolti ai ciclisti e numerosi parcheggi dedicati. Nella classifica 2015 stilata dalla Copenhagenize Design Company, l'Italia non è minimamente annoverata. A seguire, in questa strana classifica, Amsterdam e Utrecht
 
PERCHE' ANDARCI Interessanti i musei e gallerie d'arte, splendidi i giardini di Tivoli e tantissimi i contrasti, architettonici e culturali. Ma sono tre le cose da non perdere: il Palazzo Reale di Amalienborg è la residenza invernale della regina ed è anche la sede del famoso balcone; la statua della Sirenetta di Copenaghen, uno dei monumenti più famosi al mondo; la Torre Circolare di Copenaghen, o Round Tower, il più antico osservatorio funzionante in Europa.
 
DA NON PERDERE Tante le occasioni anche per divertirsi: i Giardini di Tivoli accolgono tra giostre, musica dal vivo, viali alberati e giardini, i visitatori da aprile a settembre e durante alcune festività particolari. Appena a nord di Copenaghen si trova Dyrehavsbakken, detto anche Bakken, il parco di divertimenti, con i suoi 431 anni, più antico del mondo: si trova immerso nel rigoglioso bosco Jægersborg Dyrehave, tra alberi secolari e oltre duemila esemplari di cervi. Poi c'è anche l'acquario più grande del Nord Europa, e il parco di divertimenti Faarup Sommerland, tra le città di Blokhus e LØkken.
 
PERCHE' NON ANDARCI Il problema principale della città danese è il clima: i mesi da ottobre a marzo portano venti gelidi, pioggia, neve e cielo coperto, con punte minime a gennaio e febbraio sono i più freddi dell'anno, con temperature sotto lo zero. Durante questi mesi, inoltre, c'è pochissima luce solare: soltanto 4-5 ore al giorno.
 
COSA NON COMPRARE Stroget è la principale via pedonale di Copenaghen, ma se volete risparmiare o se volete qualcosa di più caratteristico, scegliete i vicoli e i vicoletti della città. Tanti i souvenir a disposizione: i più venduti sono quelli con la sirenetta, tra miniature e palle di neve, le calamite con le case e le corna dei vichinghi, anche in plastica. Per la gioia di chi li riceverà, forse. 

Leggi anche:
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Danimarca
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati